LG, ha risolto un problema di sicurezza, ma non per tutti

LG Electronics starebbe già lavorando ad un nuovo smartphone Android che potrebbe essere commercializzato come LG V90. Questo è quanto fatto scaturire dalla registrazione  di un nuovo marchio della società all’inizio di questo mese. La filiale messicana del gigante tecnologico sudcoreano ha ottenuto i diritti per utilizzare il termine “LG V90” a fini commerciali. Il via è arrivato il 13 luglio, dopo aver ottenuto l’IP dall’Istituto messicano per la proprietà industriale (IMPI).

Il deposito del marchio è relativamente ristretto e fa esplicitamente riferimento al termine smartphone e apparecchiature di telecomunicazione. Si tratta di una chiara indicazione che la denominazione LG V90 è destinata ad essere collegata ad un telefono. Bisogna capire ora, se questo dispositivo verrà mai commercializzato.

I piani di LG sono quelli di annunciare a breve un nuovo smartphone appartenente alla serie V che dovrebbe essere denominato LG V40 ThinQ. Di certo, non sono ancora emerse particolari indiscrezioni a riguardo, dunque non abbiamo certezza di quelle che potrebbero essere le specifiche. Nel frattempo, come trapelato in queste ore, LG starebbe già sviluppando gli scenari futuri.

Leggi anche:  LG V40 ThinQ, pubblicato il video teaser ufficiale: confermate le 5 fotocamere

 

LG potrebbe già essere a lavoro su un nuovo sorprendente smartphone della serie V

 

Non è ancora chiaro se il prossimo device della fascia Premium della società sarà annunciato all’IFA 2018. L’evento inizierà il 31 agosto ma molto probabilmente LG deciderà di annunciarlo in un secondo momento. La serie è stata generalmente rinnovata alla fiera di Berlino. L’G7 ThinQ invece è stato annunciato anche più tardi del previsto, non essendo stato lanciato al Mobile World Congress a Barcellona, ​​in Spagna, dove la compagnia di solito annunciava i nuovi modelli della serie G.

Il dispositivo sarà probabilmente equipaggiato con lo Snapdragon 845 di Qualcomm e presenta un pannello OLED prodotto da LG Display e dovremmo trovare anche tre telecamere simili a quelle presenti sul Huawei P20 Pro, così come dovrebbero essere due i sensori posti sulla parte anteriore del dispositivo.