Honor Note 10

Tutti i fan dell’azienda stanno aspettando il 31 luglio per la presentazione ufficiale del nuovo Honor Note 10, il phablet con una scheda tecnica davvero impressionante.

La certificazione al TENAA degli ultimi giorni, ha rivelato delle caratteristiche molto importanti sul dispositivo. Secondo le ultime indiscrezioni potrebbe addirittura montare una tecnologia AI2K.

 

Honor Note 10 monterà la tecnologia AI2K?

Come anticipato precedentemente, il lancio ufficiale si terrà il 31 luglio 2018, manca quindi meno di una settimana al debutto ufficiale. Come capita la maggior parte delle volte, molte informazioni sono state rivelate prima del tempo, probabilmente però questa volta un dettaglio è sfuggito. Il device potrebbe avere a bordo la tecnologia AI2K, che permetterebbe ad un display con risoluzione Full HD+, di mostrare come un display in risoluzione 2K.

Inizialmente, avendo Honor acquistato un lotto di display AMOLED 2K da Samsung, molti utenti pensavano fossero destinati al nuovo Note 10. Sembra però che al momento le cose siano cambiate, il dispositivo infatti monterà uno schermo in risoluzione Full HD+. Grazie all’intervento dell’intelligenza artificiale, lo schermo potrebbe risultare tale e quale ad uno con risoluzione in 2K. Questa manovra consentirebbe un risparmio di denaro riguardante GPU e display non indifferente.

Leggi anche:  Android: il messaggio della Polizia che sta terrorizzando gli utenti

Il display sarà un 6.95 pollici di diagonale e aspetto 18:9 e, come detto prima, risoluzione Full HD+. Monterà un processore octa core Kirin 970 con 6/8 GB di memoria RAM e 64/128/256 GB di storage interno espandibile attraverso una MicroSD. La batteria sarà da 6.000 mAh e una doppia fotocamera posteriore da 16 + 24 megapixel, mentre quella anteriore da 13 megapixel. Il sistema operativo pre installato sarà invece Android 8.1 Oreo. A questo punto non ci resta che attendere poco meno di una settimana per scoprire tutti gli altri dettagli.