Xiaomi ha recentemente lanciato lo Xiaomi Mi Max 3 in Cina, il secondo smartphone dell’azienda basato su un processore Octa-Core Qualcomm Snapdragon 636. Si tratta dello stesso SoC che alimenta anche lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro.

Secondo un sito di e-commerce, il colosso tecnologico cinese potrebbe presto lanciare una versione “Pro” del device denominata Xiaomi Mi MAX 3 Pro. Negli ultimi giorni sono apparse diverse indiscrezioni a riguardo.Tuttavia, questa volta il dispositivo è stato elencato in un importante sito di e-commerce in Cina, confermando l’esistenza dello smartphone.

L’unico grande cambiamento tra il pro e la varniante standard sarà il processore. Lo Xiaomi Mi MAX 3 è equipaggiato con un SoC Snapdragon 636, mentre lo Xiaomi Mi MAX 3 Pro monta il nuovissimo chipset Qualcomm Snapdragon 710. Si tratta di un Octa-Core, che rappresenta il primo chipset della serie 700 di Qualcomm basato su un architettura FinFET a 10 nm.

A differenza del Mi MAX 3, che è disponibile in entrambe le versioni da 4 GB e 6 GB di RAM, il Pro dovrebbe arrivare con almeno 6 GB di RAM. E’ probabile inoltre che abbia un prezzo più alto rispetto allo Xiaomi Mi MAX 3 classico. Lo Xiaomi Mi 8 SE è stato il primo smartphone dotato di un processore Snapdragon 710 ed il Mi MAX 3 Pro sarà il secondo telefono in elenco.

Leggi anche:  Meizu 16X: comparso il benchmark del dispositivo alimentato da Snapdragon 710

Lo Xiaomi Mi MAX 3 Pro presenterebbe a un display LCD IPS da 6,9 pollici. La risoluzione sarà di2160 x 1080px con una protezione in vetro temperato 2.5D. Sotto la scocca, lo smartphone monterà lo Snapdragon 710 con 6 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna espandibile.

 

Xiaomi potrebbe annunciare una variante Pro del suo Mi Max 3

 

In termini di fotocamera, dovremmo trovare un sensore primario da 12 MP ed un sensore di profondità da 5 MP. La fotocamera frontale per selfie potrebbe essere da 8 MP. È probabile che la configurazione della videocamera principale offra la possibilità di registrare video in 4K, mentre la frontale dovrebbe essere arrivare a 1080p.

A bordo, dovremmo trovare anche una batteria da ben 5400 mAh con supporto al Qualcomm Quick Charge 3.0. Non dovrebbe mancare neanche il jack per le cuffie da 3,5 mm. Al cambio, il prezzo del dispositivo dovrebbe aggirarsi attorno ai 250 euro.