Kirin 980 è il nuovo processore Huawei

I numeri uno di Huawei, lo scorso anno, hanno approfittato dell’IFA 2017 per presentare il loro nuovo SoC di punta. Quest’anno la storia potrebbe ripetersi con il produttore cinese che presenterà il suo nuovo chipset di fascia alta durante la kermesse tedesca. Stiamo parlando del Kirin 980, di cui sono emerse indiscrezioni interessanti.

Secondo alcuni ben informati provenienti dal mercato cinese, siamo in grado di rivelarvi perfino il cluster della CPU. Il nuovo Kirin 980 di Huawei sarebbe caratterizzato da un processore Octa Core con una frequenza operativa di 2.8 Ghz per i primi quattro core Cortex-A77. Questi saranno i core addetti ai compiti più faticosi.

 

Kirin 980, il nuovo processore Octa Core da 2.8 Ghz che manda a casa lo Snapdragon 845

Oltre a loro ci sono altri quattro core, Cortex-A55, destinati invece ai compiti che richiedono meno energie. A supportare il processore, oltre alla memoria RAM, ci sarà anche una GPU completamente rinnovata. Un processo grafico che dovrebbe essere 1.5 volte più veloce della GPU Adreno 630 abbinata allo Snapdragon 845 di Qualcomm.

Leggi anche:  Audi collaborerà con Huawei per implementare la guida autonoma anche in Cina

Huawei e la sua consociata HiSilicon dovrebbe produrre Kirin 980 con un processo produttivo FinFET a 7 nanometri sviluppato da TSMC. Inoltre, gli ingegneri elettronici hanno pensato di abbracciare l’ultima tecnologia di chip AI di Cambricorn che dovrebbe rendere l’unità NPU ancora più veloce, fluida e pronta a gestire 5 trilioni di calcoli per watt.

Questo significa che i primi smartphone dotati di processore Kirin 980 offriranno non solo prestazioni più elevate ma anche sistemi migliori di intelligenza artificiale e machine learning. Nello specifico, i primi dispositivi che dovrebbero utilizzare questo SoC dovrebbero essere presentati nel mese di ottobre.

Esattamente un mese dopo l’IFA 2018 di Berlino. Stiamo parlando di Huawei Mate 20 e Huawei Mate 20 Pro che avranno display giganteschi, una scocca bella e ottimizzata, oltre che un processore di ultima generazione ed un comparto multimediale all’avanguardia. In questo caso la memoria RAM arriverebbe fino a 8 GB.