Vodafone Shake Remix Unlimited UNder 30

Come ben sanno i clienti Vodafone, in questo periodo la tranquillità legata ai costi delle proprie tariffe non è mai troppa. Nella prima parte dell’anno abbiamo tentato di mostrare i passaggi che hanno portato il provider inglese – insieme ai suoi storici rivali – a sancire dei cambiamenti unilaterali per i già abbonati.

 

Vodafone si concede un’ulteriore stangata su Special 10 GB

Purtroppo per gli utenti, anche in queste settimane, la confusione regna sovrana. Eppure, differenziandosi da TIM e Wind, il provider nel principio d’anno si era espresso con voce contraria rispetto agli aumenti dell’8,6% sugli abbonamenti mensili. L’illusione è durata come un vento d’estate ed ora la beffa è giunta. Una consistente fetta di pubblico è stata costretta ad accettare un’inaspettata modifica dei termini.

Leggi anche:  La guerra delle offerte: Tim, Vodafone e Wind rivali anche a settembre

Solo pochi giorni fa è stata segnalata su internet quella che è l’ennesima anomalia. Stando a quanto riportano alcuni clienti, chi ha attivato Special 10 GB a maggio dovrà ben presto pagare di più.

Quest’offerta è stata pubblicizzata al prezzo fisso di oli 10,86 euro. Ci è voluto solo un mese, per far piombare il canone mensile al prezzo di 11,79 euro.

La mini rivolta sui social è molto rumorosa, ma porterà a pochi risultati. Sarà più interessante, nel caso, attendere, risposte ufficiali da parte della provider inglese.