OnePlus 3T
OnePlus ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento software per OnePlus 3 e OnePlus 3T. Una versione che a differenza delle precedenti è in distribuzione in maniera del tutto graduale. La potranno installare, infatti, solo un numero ristretto di utenti che verrà esteso sempre di più nei prossimi giorni.

L’aggiornamento in questione introduce la OxygenOS 5.0.4 sia su OnePlus 3 che su OnePlus 3T. Si tratta della versione più recente del software del produttore cinese che in questo caso migliora la sicurezza del sistema operativo, migliora la fotocamera e corregge alcuni malfunzionamenti.

Nello specifico, come riporta il changelog ufficiale, gli sviluppatori hanno introdotto le patch Android del mese di luglio 2018 che correggono diverse criticità e problemi più o meno gravi. In più, sono stati corretti due bug molto fastidiosi: stiamo parlando dei crash di WhatsApp e del problema con la fotocamera frontale su Snapchat.

Infine, è stata migliorata la qualità delle immagini della fotocamera frontale così come è stato risolto il problema con la scelta di un valore ISO manuale con applicazioni di fotocamera di terze parti. Un aggiornamento, ufficiale e non beta, che vi consigliamo di installare non appena il vostro OnePlus 3 o 3T ve lo notificherà.

Leggi anche:  Apple: rilasciata la nuova beta di iOS 12 dedicata a risolvere i problemi di stabilità

 

OnePlus 3 e OnePlus 3T, come installare l’aggiornamento software più recente

L’aggiornamento, lo abbiamo detto, è in distribuzione ma inizialmente potrà essere installato solo da pochi utenti. In ogni caso, sarà il vostro smartphone a notificarvi la disponibilità di questa nuova versione o è possibile forzare manualmente la ricerca di nuove versioni software dalle impostazioni e dal menu dedicato agli aggiornamenti.

Una volta trovato l’aggiornamento basterà accettare le novità e confermare di volerlo scaricare e installare. Entrambe le procedure sono automatiche, non eliminano alcun dato personale ma è sempre meglio eseguire un backup prima. Inoltre, vi consigliamo di procedere con la connessione WiFi attiva e con la batteria completamente carica.

Durante l’installazione non sarà possibile utilizzare lo smartphone. In ogni caso la procedura non impiegherà molto e si completerà con il riavvio di OnePlus 3 e OnePlus 3T alla normale modalità di utilizzo.