Mediaset Premium: gli utenti scappano, l'accordo non soddisfa e la Serie A non c'è

Nonostante tutto sia girato per il verso giusto negli ultimi anni, Mediaset Premium sembra aver perso improvvisamente appeal. Infatti da tempo abbiamo visto come la piattaforma sia stata abbandonata in men che non si dica da tanti utenti furiosi.

La colpa è sicuramente della concorrenza, con Sky che ne guida il movimento. L’azienda straniera è riuscita a sottrarre il calcio che conta a Mediaset e adesso gli utenti stanno scappando. La piattaforma Premium sta tentando però di risalire la china prima che sia troppo tardi, ma a quanto pare non tutto starebbe andando per il meglio.

 

Mediaset Premium: nonostante l’accordo con Perform gli utenti restano scettici e scontenti

Esattamente pochi giorni fa è venuta fuori la notizia di un accordo con Perform, altra azienda che mediante la piattaforma DAZN detiene alcune partite di Serie A. Premium sarebbe riuscita ad ottenere i diritti per trasmettere le partite di DAZN e questo sarebbe stato un primo passo per risorgere.

Leggi anche:  Mediaset Premium: come attivare un abbonamento low cost e senza vincoli

Gli utenti però non sono soddisfatti di questo, dato che solo 3 partite delle 10 che andranno in scena ogni weekend saranno visibili grazie a Mediaset. Sky ad esempio ne ha ben 7 e molto probabilmente riuscirà ad averle tutte accordandosi con Perform allo stesso modo di Premium.

In questo caso gli utenti hanno deciso cosa fare; si temporeggerà un altro paio di settimane prima di scappare definitivamente verso Sky in massa. Premium in compenso promette il massimo impegno per riuscire ad ottenere anche altri match della Serie A. A quanto pare però nulla è scontato per il momento.