Nuovo aggiornamento per Galaxy Note 8

Samsung Galaxy Note 8 sta ricevendo un nuovo aggiornamento software. Si tratta della versione OXM4CRG1 in distribuzione per tutti i modelli No-Brand venduti in Italia. Come è facile immaginare, si tratta dell’aggiornamento mensile che si limita a migliorare la sicurezza del sistema operativo installato sullo smartphone.

Nello specifico, gli sviluppatori hanno introdotto le patch di sicurezza Android del mese di luglio 2018. Si tratta delle patch più recenti rilasciate da Google, le stesse che secondo il nuovo bollettino risolvono svariate criticità del sistema oltre a tutta una serie di problematiche di alto e medio rischio.

In più, secondo quanto riporta il changelog ufficiale dell’aggiornamento la cui dimensione supera i 500 MB, Samsung ha introdotto sul suo Galaxy Note 8 perfezionamenti alla stabilità, miglioramenti alle prestazioni e correzioni di bug minori. La sua, installazione, dunque, è particolarmente consigliata a tutti i possessori.

Situazione leggermente diversa, invece, per chi possiede un Galaxy Note 8 brandizzato TIM. Anche per questi modelli è disponibile un aggiornamento software ma il numero di versione è completamente diverso così come il suo contenuto. In questo caso, infatti, vengono introdotte le patch di sicurezza ma del mese di giugno.

Leggi anche:  Samsung Galaxy J6 Prime: colori e specifiche complete

 

Galaxy Note 8, come installare l’aggiornamento software più recente

L’aggiornamento è attualmente in distribuzione sui modelli italiani, pertanto, il vostro Galaxy Note 8 No-Brand dovrebbe segnalarvi la sua disponibilità in automatico. Come? Attraverso una notifica. Se questo non dovesse accadere, basterà forzare la ricerca dalle impostazioni di sistema.

L’aggiornamento non elimina alcun dato personale e viene scaricato e installato in maniera del tutto automatica dopo che l’utente ha accettato le novità. L’importante è procedere con la connessione WiFi attiva e la batteria completamente carica. Inoltre, anche se dati e impostazioni non vengono alterate è sempre meglio eseguire un backup.

Durante l’installazione non sarà possibile utilizzare il proprio Galaxy Note 8, nemmeno per eseguire chiamate d’emergenza. La procedura si completa con il riavvio dello smartphone alla normale modalità di utilizzo.