Nokia 7 Plus

Nokia 7 Plus si aggiorna ad Android P. Non è uno scherzo ma davvero lo smartphone di fascia media del produttore finlandese può installare prima del previsto la prossima major release del robottino verde. Impossibile? Assolutamente no visto che Nokia 7 Plus rientra tra gli smartphone dell’Android P Beta Program lanciato da Google.

Un programma che permette proprio di provare in anteprima Android P, la versione che verrà annunciata ufficialmente alla fine dell’estate come Android 9.0. Questa nuova versione beta, identificata con il numero B2N-3110-0-00WW-B03 e pesante 1.49 GB, porta con sé diversi miglioramenti.

Nello specifico, anche se non è disponibile un vero e proprio changelog, sono stati corretti alcuni bug che limitavano l’esperienza di utilizzo. La stessa che adesso risulta più fluida. Introdotte anche le patch di sicurezza più recenti, ovvero quelle del mese di luglio 2018. Un aggiornamento, dunque, che conviene installare.

 

Nokia 7 Plus, come provare in anteprima Android P

Tutti i possessori di Nokia 7 Plus possono provare in anteprima Android P installando l’ultima versione beta. Coloro che lo hanno già fatto in precedenza, per installare la beta 3 dovranno semplicemente forzare la ricerca di nuove versioni software dalle impostazioni.

Leggi anche:  Android Pie: la nuova lista completa degli smartphone che ricevono l'aggiornamento

Per tutti gli altri, invece, basterà registrarsi e accedere a questa pagina del sito ufficiale Nokia developer. Dalla pagina apertasi scegliete Nokia 7 Plus e scaricate i file della ROM più recenti. Questi file andranno installati tramite ADB dopo aver riavviato lo smartphone in recovery ed eseguito un reset alle impostazioni di fabbrica.

Se questa procedura dovesse sembrarvi difficile, avete una terza possibilità. Accedete a questa pagina Google tramite le credenziali del vostro account GMail. Si aprirà una lista, scorretela fino a trovare Nokia 7 Plus e premete il pulsante Opt In. Accettate i termini e confermate la vostra iscrizione al programma.

Sul vostro smartphone vedrete la notifica che vi segnala la disponibilità di un nuovo aggiornamento. Si tratta della beta 3 di Android P che potete scaricare e installare come fareste con un normale aggiornamento software ufficiale. Tuttavia, la procedura in questo caso potrebbe richiedere oltre i 10 minuti.