Attenzione Apple! Samsung sta quasi eguagliando le prestazioniIl chipset Aion Bionic di Apple è attualmente il processore più potente in un dispositivo mobile. Finora, nessuno dei chipset Android è riuscito a distruggerlo in termini di prestazioni. Almeno per quel che sostiene Geekbench, poiché per AnTuTu la verità sembra essere un’altra. Tuttavia, per quanto riguarda la prima piattaforma, è innegabile come la differenza sia diminuita grazie al processore Samsung Exynos 9810.

Per la prima volta, un chipset Android ha superato il punteggio di 4.000 punti nel test single-core di Geekbench. Il dispositivo utilizzato per il test era il Samsung Galaxy S9+. Questo device ha segnato 4.004 punti nel test single core. Ovvero un punteggio abbastanza impressionante per uno smartphone Android, ed anche molto simile ai risultati di iPhone X.

Attenzione Apple! Samsung ti raggiunge

Se cerchiamo i risultati delle prestazioni dei dispositivi Apple su Geekbench, scopriremo diversi dispositivi che superano la barriera dei 4.000 punti. Lo smartphone con un overclock nel processore ha raggiunto i 4.000 punti nel single-core e più di 10 mila nel dual-core. Questi numeri sono impressionanti per un terminale Android. Vale anche la pena notare che aggiunge 6 GB di RAM. Il punteggio del test multi-core è già abbastanza alto con 10.012 punti.

Leggi anche:  Samsung starebbe lavorando ad un smartphone Android dedicato al gaming

Ricordiamo che l’Exynos 9810 farà un’altra apparizione in Galaxy Note 9, in programma per il prossimo mese. È già apparso sul Geekbench, ma i punteggi non sono così impressionanti. Con l’arrivo del Note 9 sul mercato, molti si chiedono se Samsung si dimenticherà ancora una volta del suo top di gamma. Samsung potrebbe anche darci un dispositivo di qualità, ma è ben lungi dall’essere noto per gli aggiornamenti che vi apporta.