whatsapp (1)

WhatsApp è una sede attraverso cui si possono rompere molti rapporti grazie ad un semplice tasto, quello di blocco. Sono tante le ragioni che spingono un utente a scegliere di utilizzare strumento di blocco. I motivi partono da questioni importanti e serie come stalking online, insulti ed intimidazioni di varia natura; si finisce con altri motivi di natura più quotidiana. Basta spesso una piccola discussione con il partner o un minimo di alterco con il proprio migliore amico.

Le idee degli sviluppatori sono chiari: se si viene bloccati su WhatsApp, si tronca ogni genere di conversazione.

 

Superare il blocco con i gruppi su WhatsApp

C’è però un piccolo spiraglio per cercare di risolvere le cose. Vi vogliamo mostrare in queste righe come cercare di recuperare l’amicizia con chi bloccato. Per riuscire nell’operazione servirà un complice: una persona che conosce sia noi sia chi ci ha bloccato

Questo terzo contatto dovrà dar vita ad gruppo, anche di soli tre numeri. Tra i partecipanti dovremo esserci noi e chi ci ha bloccato

Con la realizzazione del gruppo, il gioco è fatto. Attraverso WhatsApp potremo leggere i messaggi della controparte e viceversa. Questa è l’unica via da seguire se abbiamo da farci perdonare qualcosa da qualcuno. Tertium non datur.