Instagram: richiedere le spunte blu

Negli ultimi anni il social network Instagram ha avuto una crescita enorme, arrivando da poche settimane al miliardo di utenti attivi al giorno. In occasione di questo grande traguardo ha anche lanciato la sezione IGTV.

Avendo avuto questa grande crescita, sono anche aumentati i profili falsi, dove gli utenti si spacciano per altre persone, famose o meno. Per questo motivo è sempre bene richiedere il bollino blu che certifica il profilo ufficiale.

 

Instagram: ecco come richiedere il bollino blu per la certificazione ufficiale di un profilo

Per moltissimi utenti, Instagram ha aperto le procedure per richiedere il cosiddetto “bollino blu” di verifica. Fino a poco tempo fa, il bollino blu veniva dato automaticamente dalla piattaforma al raggiungimento di un certo numero di like, dopo aver accertato la veridicità del profilo. Da pochi giorni però è possibile richiederlo e, a differenza di prima potranno averlo non solo i vip, le aziende e i personaggi popolari.

Leggi anche:  Instagram: è il preferito dai giovani ma può causare ansia e depressione

Secondo Nine, il sito australiano, il processo di candidatura è partito per il momento solamente per gli utenti che lo richiedono da un iPhone. Tra non molto dovrebbe comunque arrivare anche sugli smartphone Android. Secondo Mashable invece, l’espansione potrebbe essere più veloce. Per richiedere la verifica, basta recarsi nel menu delle impostazioni e cliccare la voce “richiedi verifica“.

Una volta che la procedura sarà iniziata, basta compilare un modulo in cui dovrete inserire il vostro nome reale e caricare una copia della vostra carta d’identità. La piattaforma, dopo le dovute verifiche, vi assegnerà il badge. Non fatevi comunque troppe illusioni, Instagram riserverà la verifica solamente a figure pubbliche note, celebrità e brand globali altrimenti la sua esistenza non avrebbe più senso. Anche se, tentar non nuoce!