Mediaset PremiumMediaset Premium tenta l’assalto definitivo al Calcio e alla Serie A cercando un accordo in extremis con Perform, per mezzo della piattaforma DAZN. Le più importanti partite del nostro massimo campionato potrebbero essere a tutti gli effetti trasmesse anche sul digitale terrestre. La data ultima entro la quale riceveremo notizie, secondo quanto trapelato, è il 15 luglio.

Il 2018 verrà per tanto tempo ricordato come un anno caotico e di grandissima difficoltà per una delle più importanti realtà italiane. Con Sky saldamente sul gradino più alto del podio, Mediaset Premium tenta l’assalto finale alla Serie A con un possibile accordo con Perform.

 

Mediaset Premium tenta l’assalto finale alla Serie A e al calcio italiano

I diritti TV, per quanto concerne il prossimo triennio, sono nelle mani della coppia Sky-Perform. La prima è riuscita a guadagnare l’esclusiva su oltre 230 partite, la proprietaria di DAZN, invece, è riuscita a mettere le mani su tutti gli incontri del sabato sera con un terzo del campionato complessivo sui propri canali.

Leggi anche:  Mediaset Premium si accorda e strappa il sorriso a milioni di abbonati in Italia

Nell’esatto momento in cui Sky sta puntando molto sui nuovi abbonamenti con incluso il digitale terrestre, pensare ad un accordo con Mediaset Premium sembra indubbiamente più che complicato.

La soluzione, più ovvia, quindi, spinge a pensare ad una soluzione congiunta con Perform. L’azienda è più che solida, ma la piattaforma (DAZN) è poco conosciuta in Italia. Un accordo potrebbe essere indubbiamente vantaggioso per entrambe le parti (non dimenticate che ha acquisito anche tutta la Serie B).

Mediaset Premium senza calcio non ci può stare, questa sembra essere l’ipotesi più probabile.