Mediaset PremiumMediaset Premium sta per rendere finalmente felici ed orgogliosi i clienti di tutta Italia, il calcio, e con essa anche la Serie A, sembrano essere pronti a tornare nel palinsesto aziendale. Il 15 luglio ne sapremo di più, ma quanto recentemente trapelato lascia davvero pensare ad un futuro finalmente roseo per l’azienda nazionale e tutti i suoi abbonati.

Il 2018 di Mediaset Premium è indubbiamente stato segnato da difficoltà di non poco conto. Iniziato nel peggiore dei modi con la perdita della Champions League per il prossimo triennio, la situazione non è migliorata con il passare dei mesi. In giugno abbiamo assistito alla rinuncia all’alta definizione a causa dell’aggiunta dei canali di Sky sul palinsesto aziendale e, sopratutto, la cocente sconfitta sull’acquisizione dei diritti televisivi per la prossima Serie A.

I clienti, stanchi delle continue rinunce sia in termini quantitativi che qualitativi, hanno minacciato la disdetta definitiva. Fortunatamente per Mediaset Premium in pochi sono effettivamente passati dalle parole ai fatti, ad oggi, dati alla mano, lo zoccolo duro pare essere ancora intatto.

Leggi anche:  Mediaset Premium: tantissimi utenti ora ritornano, ecco il nuovo abbonamento

 

Mediaset Premium: finalmente una bella notizia per i clienti, la Serie A sta tornando

Dopo tante brutte notizie, il mese di luglio sembra stia per portarne una in grado di risollevare completamente il morale. La Serie A, date le recenti contrattazioni con Sky-Perform, dovrebbe essere nuovamente disponibile sui canali di Mediaset Premium.

Secondo quanto affermato dall’amministratore delegato Piersilvio Berlusconi, l’ottenimento dei diritti di ritrasmissione sarebbe dietro l’angolo. Entro il 15 luglio l’azienda dovrebbe ottenere il via libera per permettere la visione di buona parte delle partite del massimo campionato a tutta la propria clientela.

Al momento in cui vi scriviamo sono indiscrezioni (niente di ufficiale), la speranza trapelata però lascia immaginare che la situazione verrà risolta positivamente.