Recentemente, aziende come Facebook, WhatsApp e persino Twitter hanno deciso di combattere con forza le notizie false e le truffe online. Basti pensare che nei mesi di maggio e giugno, la stessa Twitter ha sospeso oltre 70 milioni di account fake, almeno stando ad una pubblicazione del Washington Post, il quale si dice sicuro che questa ”pulizia” sta continuando anche nel mese luglio.

La quantità di account falsi sospesi da Twitter è più che raddoppiata da ottobre, quando la società rivelò al Congresso come la Russia ha usato account falsi su Twitter per influenzare le elezioni presidenziali USA del 2016.

 

Twitter: oltre 70 milioni di account fake sospesi

Vale la pena sottolineare che questa rimozione molto aggressiva di account indesiderati potrebbe effettivamente comportare un calo degli utenti attivi mensili per il secondo trimestre. E questo sarebbe un evento raro su Twitter, in quanto la società annuncia di solito un aumento degli utenti attivi mensili.

Leggi anche:  Twitter: Jack Dorsey ha annunciato cambiamenti epocali per la piattaforma

La dirigenza del social non ha voluto commentare la notizia del Washington Post, e se tale azione comporterebbe o meno un calo degli utenti attivi nei prossimi mesi; ciò detto, qualora la società continuasse a rimanere in silenzio, scopriremo comunque la verità il 27 luglio, allorquando annuncerà i risultati del secondo trimestre.

Vedere come il social combatte in modo aggressivo le fake news e gli account falsi sulla propria piattaforma fa decisamente piacere, soprattutto perché sta mettendo la sicurezza dei suoi utenti davanti alla propria crescita. Sospendere questi account probabilmente bloccherà la sua crescita per il prossimo futuro, e questo potrebbe anche costare a Twitter un bel po’ di soldi, dato che anche il prezzo delle azioni precipiterà. Ma avere una piattaforma di qualità, che non può essere manipolata da account fake, è importante molto importante per gli utenti della piattaforma.