Il produttore giapponese Sony ha rilasciato una nuova infografica nelle ultime ore. Essa mostra tutte le caratteristiche innovative introdotte nei dispositivi mobile negli ultimi anni.

L’infografica non include solo i dispositivi della linea smartphone Xperia dell’azienda, ma anche i prodotti della linea smartwatch. Una delle caratteristiche innovative introdotte per la prima volta nei loro smartphone, successivamente adottata dai produttori di dispositivi concorrenti, è l’inclusione della resistenza all’acqua e alla polvere. Infatti, il primo dispositivo che vanta una certificazione IP57 è il Sony Xperia Z, lanciato nel 2013. La certificazione IP57 del dispositivo implica che il device può sopravvivere se immerso sotto 1 metro di acqua fresca per 30 minuti. Inoltre, lo Smartwatch 3 di Sony, che è stato rilasciato nel 2014, è il primo Android Wear con tecnologia GPS integrata.

La recente infografica Sony ha evidenziato le tecnologie e features innovative adottate dall’azienda negli ultimi anni

Sony è anche il primo produttore di dispositivi a incorporare schermi 4K negli smartphone. Il primo device del genere, l’Xperia Z5 Premium, è stato presentato nel 2015. La tecnologia di visualizzazione incorporata nei dispositivi di punta di Sony è stata ulteriormente migliorata un paio di anni dopo. Ad esempio con l’inclusione di display 4K con capacità HDR in Xperia XZ Premium. Questo dispositivo è stato anche il primo a supportare la massima velocità di download di 1 Gbps. Inoltre ha anche sfoggiato un sensore di immagine che ha consentito allo smartphone di registrare video Super slow motion a 720p con frame rate fino a 960 fps.

L’azienda ha anche citato l’inclusione della funzione di scansione 3D nell’Xperia XZ1. Questa funzionalità, soprannominata 3D Creator, utilizza le telecamere del dispositivo per acquisire un’immagine 3D ad alta risoluzione di un oggetto. Tale funzione è stata ulteriormente migliorata con Xperia XZ2, rendendo più semplice l’utilizzo da parte delle persone e migliorando anche i dettagli delle immagini catturate. Inoltre, l’Xperia XZ2, presentato dal produttore di smartphone all’inizio di quest’anno, è stato anche il primo dispositivo in grado di registrare video HDR con risoluzione 4K.