Samsung Galaxy S8 Plus
Samsung ha dato il via al rilascio di un nuovo aggiornamento per Galaxy S8, Galaxy S8+ e Galaxy Note 8. Si tratta di un aggiornamento che migliora l’esperienza di utilizzo intervenendo direttamente sulla Home. Nello specifico, gli sviluppatori hanno introdotto la possibilità di ruotare la schermata iniziale.

Per coloro che non lo sanno, questa funzione è già disponibile sulla Samsung Experience a bordo di Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus, ma per i modelli precedenti non è prevista questa possibilità. Se si accede alle impostazioni della Home dell’interfaccia si vedrà un’opzione denominata “solo modalità verticale”.

 

Galaxy S8, Galaxy S8+ e Galaxy Note 8 danno il benvenuto alla Home in orizzontale

Questa funzione permette di bloccare la Home in modalità verticale ma se non è selezionata, la schermata iniziare e tutto il suo launcher potrà essere ruotato in orizzontale se si modifica l’orientamento dello smartphone. Siamo sicuri che molti di voi vorranno mantenere la Home in verticale ma tanti altri saranno contenti di questa novità.

Questa stessa opzione, con tutta probabilità, sarà disponibile anche sul Galaxy Note 9 sin dal suo esordio perché questa versione del launcher che permette la rotazione ha esordito insieme ad Android 8.1 Oreo. E il Galaxy Note 9 sarà quasi certamente venduto con Android 8.1 Oreo già installato.

Leggi anche:  Samsung presenta i QLED TV 8K con Real 8K Resolution e 8K AI Upscaling [IFA 2018]

Detto questo, la versione esatta del launcher che utilizza la modalità landscape su Galaxy S8, Galaxy S8+ e Galaxy Note 8 è 9.0.10.75. Non si tratta, infatti, di un aggiornamento software ma di un update mirato. Gli utenti che non vogliono aspettare il suo arrivo possono aggirare il problema scaricando la nuova versione del launcher da questo indirizzo.

Verrà scaricato un file APK che gli utenti dovranno installare come si fa con le normale applicazioni. Nello specifico, se scaricate il file direttamente con il vostro Samsung Galaxy non dovete fare altro che cliccarci di sopra e seguire le istruzioni sullo schermo. Tuttavia, per una corretta installazione sarà necessario abilitare una funzione.

Stiamo parlando dell’opzione che permette di installare file dall’origine sconosciuta, ovvero applicazioni scaricate al di fuori dal Play Store di Google. Questa voce si trova solitamente nel menu dedicato alla sicurezza o nel menu applicazioni a loro volta presenti nelle impostazioni di sistema.