Mediaset: una brutta sorpresa per i clienti Premium Calcio, ora tutti scappano viaGli utenti di Mediaset Premium provano momenti di serenità e felicità con la notizia della possibile acquisizione dei diritti TV per la prossima Serie A. Viceversa, nel caso in cui l’accordo non dovesse andare a buon fine, i prezzi caleranno drasticamente sia per i vecchi che per i nuovi consumatori in possesso di un contratto di abbonamento.

Dato il successo riscontrato nel precedente triennio, nessuno avrebbe effettivamente mai pensato di assistere ad una così grande e precipitosa caduta di Mediaset Premium. Il 2018 pare essere a tutti gli effetti l’anno in cui l’azienda italiana possa terminare quasi definitivamente la propria corsa nel mondo delle pay TV. Con la perdita di Champions League e della Serie A, il futuro sembra essere nero e irto di difficoltà.

 

Mediaset Premium: utenti felici per i nuovi prezzi e la Serie A

Gli scenari sono tutt’altro che positivi (qui per maggiori informazioni), si passa dal possibile fallimento all’acquisizione da parte di Sky. La speranza, come al solito, è però l’ultima a morire. Mediaset Premium tenta di infonderla alla propria clientela con nuovi messaggi tranquillizzanti.

La Serie A, in un modo o nell’altro, verrà effettivamente resa disponibile. L’ipotesi più probabile vede la diffusione nel pacchetto Calcio, ma non è da escludere la possibilità di accedere ai canali di Sky (previo pagamento di una cifra aggiuntiva all’abbonamento).

Questo è quanto, si pensa, aspetti tutti noi. Nel caso più estremo, invece, in cui mediaset Premium non riesca effettivamente a trovare un accordo con la controparte, ecco arrivare la soluzione definitiva. I prezzi degli abbonamenti verranno drasticamente ridotti a partire dal 1 agosto.

I clienti, in un modo o nell’altro dovrebbero essere comunque pienamente soddisfatti.