Huawei P9 Android OreoSe c’è una cosa di cui siamo certi è che gli utenti Huawei P9 e Huawei P9 Plus sono infuriati per la decisione ufficiale di non procedere al rilascio degli aggiornamenti di sistema per le ultime versioni di Android Oreo. Perché gli utenti dovrebbero essere così infastiditi? Tanto per cominciare l’aggiornamento esiste, ma solo in Cina. Sta succedendo il finimondo.

 

Huawei P9 e P9 Plus non ricevono Android Oreo: area di tempesta

Non che fosse una novità, visto che se ne avevano avute avvisaglie già da parecchio tempo, ma oggi è ufficiale: Android Oreo non approderà su Huawei P9, sia per le versioni Standard che per quelle Plus. Una decisione unanime, quella della dirigenza cinese che ha deliberato a favore del roll-out per le sole versioni made in China. La conferma giunge proprio dalla stessa società, che in una sua nota riferisce come:

Leggi anche:  Fastweb ama Android: arrivano 4 offerte con smartphone e Giga a 6 euro al mese

Huawei ha sempre prestato la massima attenzione all’esperienza utente. Per riuscire a garantire un’esperienza d’uso ottimale ai possessori di Huawei P9, non verrà rilasciato l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo in Europa. In questo modo saranno garantite le elevate prestazioni del dispositivo

Si tratta di una discriminazione bella e buona verso cui gli utenti difficilmente chiuderanno un occhio in vista di acquisti futuri. Il sistema di aggiornamento, infatti, è una forte discriminante nella scelta di un telefono che, entro pochi anni, potrebbe risultare già obsoleto nonostante un hardware ancora agile.

Una notizia che presto potrebbe coinvolgere anche Honor 8, la cui scheda tecnica è praticamente identica ai modelli P9 Standard. Una decisione strana e non condivisibile, non c’è alcun dubbio. Non credete?