Meizu 16

Il mese prossimo il produttore di smartphone cinese Meizu lancerà un nuovo smartphone top di gamma. Seguendo un rapporto su Gsmarena, la società presenterà il nuovo device Meizu 16 il 26 agosto, e sarà il successore del Meizu 15. La notizia del lancio è stata confermata dal CEO del brand Jack Wong, che ha anche ricordato che Meizu 16 sarà disponibile all’acquisto subito dopo il lancio.

Meizu 16 sarà alimentato da un processore Snapdragon 845 e presenterà anche uno scanner per le impronte digitali sul display. Abbiamo recentemente potuto ammirare la tecnologia di riconoscimento delle impronte digitali sotto al display sul Vivo X21. Non ci sono informazioni concrete sulle fotocamere dello smartphone.

Tuttavia, si dice che lo smartphone avrà una fotocamera posteriore a doppia lente e sfoggerà un display OLED con cornici molto sottili. Si prevede inoltre che il Meizu 16 sia dotato di una sorta di sistema di dissipazione del calore che, secondo i report, funzionerebbe tramite un tubo di rame.

Come suggerisce il nome, la configurazione della tecnologia è stata progettata per contrastare i problemi di surriscaldamento degli smartphone quando si usano in maniera intensiva. Con la tecnologia di controllo del calore e lo Snapdragon 845, Meizu 16 si rivelerà uno smartphone premium sotto tutti i punti di vista. Meizu 16 sarà lanciato il 26 agosto.

Leggi anche:  Meizu 16X avrà lo Snapdragon 710, un display AMOLED e le stesse fotocamere di Meizu 16

Meizu 16 e 16 Lite: arriva anche una versione depotenziata

 

Oltre a questo device, la compagnia dovrebbe lanciare anche una variante lite, che dovrebbe essere equipaggiata con uno Snapdragon 710 meno potente e senza scanner di impronte digitali. Lo Snapdragon 710 è stato annunciato di recente da Qualcomm ed alimenterà gli smartphone Android di fascia media.

Il chipset presenta un modem X15 LTE che offre velocità di download e upload ad alta efficenza. Per i video, il processore supporta la registrazione nativa in 4K insieme alla riproduzione video in 4K a basso consumo energetico.

Lo Snapdragon 710 è costruito con un architettura a 10nm e configurazione a 8 core che offre una GPU Kyro 360. In termini di prestazioni, il Qualcomm Snapdragon 710 offrirà il 20% di prestazioni in più rispetto allo Snapdragon 660. Il chipset è dotato della GPU Adreno 616, che offre prestazioni grafiche fino al 35% in più.