Potreste essere le vittime di uno spiacevole accaduto che coinvolge gli smartphone targati Samsung. Tali dispositivi inviano foto a contatti casuali, senza alcun motivo e tanto meno senza nessun tipo di consenso.

Numerosi utenti di Reddit hanno confermato che i loro device improvvisamente hanno iniziato ad inviare foto a contatti a caso tra quelli in rubrica. Il tramite è l’app dei messaggi. L’utenza che ha scoperto quest’insolita dinamica è stata avvisata solo grazie a coloro che hanno ricevuto le rispettive immagini. Infatti, nel caso in cui tutto ciò accadesse anche a voi, non noterete nulla sui vostri smartphone. Ciò significa che probabilmente potrebbero esserci persone che hanno inviato le foto a loro insaputa ma i destinatari non hanno detto nulla. Non lo sapranno e non lo sapremo mai.

Anche la gravità del problema è ignota. Non si sa quanti utenti in totale siano stati colpiti, né come, con che intensità. Se dovesse rivelarsi una problematica piuttosto diffusa sicuramente Samsung dovrà fronteggiare ingenti problemi di privacy in tal caso. Considerando che in alcuni casi sono state inviate le gallerie intere con gli MMS, non è uno scenario da escludere.

Leggi anche:  Samsung: le QLED TV e le Premium UHD 2018 hanno ricevuto la certificazione HDR10+

Chi è in possesso di uno smartphone Samsung potrebbe aver inviato foto a propria insaputa

Probabilmente, ciò che ha causato questa specie di bug è l’ultimo aggiornamento di Samsung Messaggi. Trattasi dell’app predefinita per SMS su dispositivi della rispettiva azienda. L’aggiornamento avrebbe dovuto semplicemente migliorare alcune funzioni passando da SMS al recente RCS, che permette un servizio più efficiente. Ci saranno stati problemi di comunicazione tra il nuovo protocollo e la relativa app che hanno attivato il bug.

Pare che i dispositivi più colpiti siano Samsung Galaxy S9 ed S9 Plus, inoltre il Note 8 e alcuni terminali più datati. Samsung sa di questa situazione e sta cercando di risolvere il problema evitando che continui a manifestarsi o persino peggiorare. Attualmente l’unica soluzione è non permette all’app Messaggi di Samsung di accedere ai nostri dati.