WhatsApp: il ritorno a pagamento è adesso ufficiale, il nuovo messaggio lo introduce

WhatsApp negli anni non ha fatto altro che crescere in continuazione, facendo rendere conto gli li utenti della realtà che stanno vivendo. Un’applicazione del genere infatti non esiste in nessun tipo di store, dato che parliamo di oltre un miliardo di utenti e altrettanti download.

Tante sorprese sono state riservate proprio a coloro che si sono iscritti alla piattaforma, con funzioni ottime per comunicare con qualsiasi persona nel mondo. Ricordiamo inoltre che il servizio è gratuito da qualche anno, e infatti gli utenti non sono più costretti a spendere i soliti 0,89 euro. Il problema è che un nuovo messaggio sarebbe arrivato in chat portando gli utenti al panico più assoluto.

 

WhatsApp torna improvvisamente a pagamento scatenando l’ira di tutti gli utenti

Sono ormai alcune ore che un nuovo messaggio si starebbe diffondendo a macchia d’olio nelle chat degli utenti. Quello che arriverebbe grazie alle solite catene, avrebbe portato un testo in grado di scatenare il panico generale tra tutti i clienti di WhatsApp.

Leggi anche:  WhatsApp: aggiornamento e rabbia per gli utenti, ecco per quale motivo

Nel messaggio infatti ci sarebbe scritto che l’applicazione sarebbe pronta per tornare a pagamento ogni anno come era prima. Proprio questo avrebbe scatenato addirittura l’ira degli utenti che sarebbero scappati verso la concorrenza iscrivendosi a Telegram.

In realtà questa è una bufala colossale, dato che WhatsApp non tornerà mai più a pagamento dopo quanto visto negli ultimi anni. Tale notizia falsa potrebbe essere stata messa in circolo proprio da qualche addetto ai lavori della concorrenza. Pare infatti che la fake news abbia scaturito un boom di iscrizioni proprio verso le app concorrenti.