TIM

Luglio è arrivato e come promesso, c’è una brutta sorpresa per una grande parte di utenti TIM. La compagnia, dopo gli annunci primaverili, sta per ufficializzare la nuova stangata sui costi. Sui social e tramite call center, si stanno moltiplicando le chiamate per comprendere le nuove regole imposte dal provider. Cercheremo di fare chiarezza. Quel che è certo è che anche tale serie di aumenti sarà giustificare con la teoria delle rinnovate condizioni di mercato.

 

TIM, da luglio 2,50 in più su molti abbonamenti per la casa

Dai primi giorni di luglio subiranno una variazione di 2,50 euro tutti gli utenti che sono abbonati ad uno dei seguenti piani di TIM: Voce Senza Limiti, Tutto Senza Limiti, Tutto, Tutto Voce,Smart, Smart, Internet Senza Limiti.

La compagnia offrirà a chi sarà colpito dagli aumenti la possibilità di recedere a costo zero dall’abbonamento. I termini prevedono una scadenza di trenta giorni dopo questo inizo mese. Per alcuni utenti, TIM ha previsto il regalo di una SIM con dotazione di traffico extra per navigare in internet o effettuare chiamate.

Leggi anche:  Tim, Wind 3, Vodafone e Iliad: chi ha la migliore e più veloce copertura d'Italia?

Per una brutta notizia, ce n’è una buona. Sempre a luglio potranno usufruire di un  piccolo sconto pari ad un euro ogni 30 giorni gli attuali abbonati ai  seguenti piani di telefonia fissaTuttofibra, Tuttofibra Plus ed Internetfibra.