Le custodie per smartphone, in tutte le varie forme, sono pensate per proteggere i nostri dispositivi. Essi sono sempre più simili a costosi supercomputer tascabili da proteggere in caso di cadute o altro.

Ci sono molte custodie che fanno un buon lavoro, ma uno studente di ingegneria tedesco era evidentemente insoddisfatto del livello di protezione offerto da ciò che è attualmente sul mercato. Così ha creato ADcase. Trattasi di un dispositivo forse inutile ma meraviglioso. Esso rileva quando il telefono sta cadendo ed espelle “le gambe da ragno” per smorzarne l’impatto. Philip Frenzel della Aalen University, una piccola scuola a circa due ore a nord-ovest di Monaco, è quindi l’ideatore di ADcase.

ADcase è la custodia che tutti aspettavamo, intelligente e a prova di urto per i nostri smartphone

Questa super custodia ha anche una batteria e sensori per rilevare quando il telefono su cui si trova è diretto verso terra a una velocità insicura. L’AD in ADcase sta per “smorzamento attivo” nella corrispondente traduzione in inglese. Dopo aver installato le gambe caricate a molla del case, devi raddrizzarle e ripiegarle a mano sul retro. L’ADcase non è attualmente disponibile per l’acquisto, ma secondo il sito web è destinato a Kickstarter nel prossimo futuro. A giudicare da quanto sia bello e semplice, probabilmente non avrà alcun problema a raggiungere l’obiettivo del finanziamento.

Le gambe di ADcase fanno sembrare i telefoni dei piccoli robot ragno, una delle caratteristiche più interessanti. Sfortunatamente però, sembra che al momento non ci siano piani per supportare qualsiasi telefono Android: il sito del progetto elenca solo i modelli di iPhone, dall’iPhone X fino ai 6 e 6 Plus. Ma forse vedremo alcuni dispositivi a cui teniamo come obiettivi nella campagna Kickstarter. Vi terremo aggiornati.