Honor 9
La splendida cover posteriore di Honor 9

Nuovo giorno e nuovo aggiornamento per Honor 9. Lo smartphone top di gamma della scorsa generazione si sta aggiornando per la seconda volta in pochi giorni dopo mesi di assoluto silenzio.

Infatti, proprio la scorsa settimana era iniziato il rollout di una nuova versione software caratterizzata dal numero di build B366. In queste ore invece il sistema ha iniziato a segnalare la presenza di una nuova build B368. La conferma arriva direttamente dal servizio di assistenza Huawei e dai primi telefoni che hanno ricevuto la notifica dell’aggiornamento.

 

Honor 9 si aggiorna alla build B368

In entrambi i casi il sistema è rimasto ad Android Oreo 8.0 con la EMUI 8.0. I cambiamenti principali riguardano la patch di sicurezza che nel caso della build B366 è aggiornata al mese di maggio mentre per la build B368 è aggiornata a giugno.

Leggi anche:  Huawei Mate 20 Pro: spedite diverse unità con display difettato
Honor 9
Honor 9 si aggiorna con le patch di sicurezza di giugno

Come è possibile vedere dallo screenshot, in questo caso si tratta della versione firmware completa che pesa 3,15GB. La versione OTA incrementale invece, non appena disponibile, dovrebbe pesare molto meno e attestarsi sui 400mb circa. Come sempre in questi casi, è consigliato effettuare un backup prima di proseguire con l’installazione anche se la stessa non dovrebbe cancellare i file presenti sul dispositivo.

Per poter godere della EMUI 8.1, la versione aggiornata dell’interfaccia proprietaria Huawei, bisognerà invece attendere l’autunno. Questo update porterà con se anche la tecnologia Turbo GPU che assicura un incremento prestazionale oltre che una riduzione dei consumi. A partire da domani dovrebbe arrivare su Honor 10 e a seguire su tutti i dispositivi Huawei e Honor.