IPTV e Netflix: piattaforme a confronto che vincono su Sky e Mediaset PremiumUna delle pratiche diffusasi maggiormente negli ultimi anni è quella di visionare contenuti in streaming sui propri dispositivi elettronici quali Smart Tv oppure smartphone e tablet. Esistono diversi modi per visionare contenuti in streaming. In origine, uno degli strumenti più utilizzati era il sistema delle IPTV.

Il termine IPTV è l’acronimo di Internet Protocol Television. Si tratta di una piattaforma che si è sviluppata in un primo momento con l’obiettivo del tutto lecito e legale di visionare in streaming canali televisivi. Con il passare del tempo, tuttavia, la pratica in questione ha assunto caratteristiche illegali, dal momento in cui ad essere visionati in streaming erano i canali delle principali PayTv. Ricordiamo che le principali Pay Tv nazionali sono Sky e Mediaset Premium che offrono ai propri utenti numerosi contenuti in abbonamento.

Attualmente, grazie al sistema IPTV gli utenti possono visionare i contenuti di Sky e Mediaset Premium senza abbonamento. In realtà, per essere più corretti, anche la piattaforma IPTV richiede un contributo di iscrizione pari a 10 Euro al mese per consentire agli utenti di visionare in tutta libertà i contenuti. Ovviamente è doveroso ricordare che la pratica in questione è del tutto illegale perché gli utenti per usufruire della visione dei contenuti delle PayTv devono abbonarsi alle stesse.

Leggi anche:  Netflix non sarà più disponibile per gli utenti con Nintendo Wii

Tuttavia, non sono pochi gli utenti che preferiscono infrangere la legge pur di non rinunciare alla visione dei contenuti in questione. Si ricorda che l’utilizzo della piattaforma IPTV è un reato; in quanto tale la legge punisce gli utenti che ne usufruiscono con una multa salata e coloro che gestiscono il servizio anche con il carcere.

Un modo alternativo per visionare film e serie Tv in streaming, dunque via Internet, è quello di usufruire della piattaforma Netflix.

 

Qualche abbonamento da considerare

Gli utenti possono concludere un abbonamento a Netflix scegliendo tra diverse opzioni. La visione di tutti i contenuti in qualità standard e su un solo dispositivo richiede un costo mensile pari a 7.99 Euro al mese. La visione di tutti i contenuti in alta definizione e su due dispositivi contemporaneamente richiede un costo mensile pari a 9.99 Euro al mese. Infine, la visione dei contenuti alla qualità 4K e su quattro dispositivi contemporaneamente ha un costo mensile pari a 11.99 Euro. Il servizio Netflix consente ai propri abbonati di scegliere cosa guardare tra numerosi film, serie Tv e programmi sui dispositivi elettronici (smartphone, Tv e tablet). La visione è consentita solo in streaming e non è permesso scaricare nessun tipo di contenuti.