Google ha reso la sua app per la condivisione di file per Android, Files Go, più semplice da usare. Inoltre, ha aggiunto alcune funzionalità che rendono l’app molto più veloce e sicura.

In particolare, la condivisione con chi è nelle vicinanze ora avviene tramite una scheda apposita. Mentre la condivisione offline viene automaticamente impostata sullo standard di condivisione più veloce disponibile. I dispositivi ora possono essere sincronizzati in soli cinque secondi in media e l’app ora verifica le connessioni e crittografa il traffico per maggiore sicurezza.

L’aggiornamento è disponibile per tutti i dispositivi con Android 5.0 Lollipop e versioni successive, inclusi i vecchi telefoni e tablet 32 ​​bit. È possibile connettersi a tutti e due i dispositivi che eseguono l’app, indipendentemente dalle differenti versioni di Android. Tuttavia, vale la pena notare, che questa funzione non consente il trasferimento tra dispositivi Android e Chromebook o PC che eseguono il browser Chrome o un emulatore Android.

Google migliorerà la velocità, l’intuitività e le funzioni della sua app Files Go

Dovrai toccare il pulsante di invio per impostare un hotspot rapido che gli altri utenti dell’app potranno utilizzare. Oppure tocca il pulsante di ricezione per far agganciare un amico vicino a te e ottenere file. Ti verrà mostrato un elenco di dispositivi nelle vicinanze e sarai in grado di scegliere quale connettere. Piuttosto che scegliere come connettere e inviare i file, l’app mobile sceglierà automaticamente lo standard più veloce compatibile. Se entrambi i telefoni supportano Wi-Fi Direct e dispongono di funzionalità Wi-Fi a 5 GHz, ad esempio, è così che verranno inviati i file.

Leggi anche:  Vivaldi 2.1 introduce nuove funzioni per i Quick Commands

Oltre a poter condividere file con altri utenti vicini, Files Go funge anche da strumento completo per aiutarti a risparmiare spazio sul dispositivo. La prima pagina offre opzioni per eliminare file in eccesso o foto e video di backup tramite Google Foto. Mentre la scheda Sfoglia al centro mostra una vista categorica delle cose che occupano spazio sul dispositivo in modo da poter decidere cosa eliminare e cosa tenere.