Recensione Samsung Galaxy S9+
Il grande giorno è arrivato: Galaxy S9 e Galaxy S9+ si stanno aggiornando ufficialmente in Italia, ricevendo l’aggiornamento mensile che migliora la sicurezza. È stata una vera agonia per i possessori dei due top di gamma che hanno dovuto aspettare che il centro di ricerca software di Samsung aggiornasse prima smartphone sicuramente meno importanti.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10 in un video concept con una tripla fotocamera posteriore: è bellissimo

L’aggiornamento è contrassegnato con il numero di versione XXS1BRF3 ma in alcuni casi viene notificata la versione XXS1BRFR. Poco importa, le novità sono le stesse e le note di rilascio identiche per entrambi i Galaxy S9. Nello specifico, le uniche novità riguardano l’introduzione delle patch di sicurezza Android del mese di giugno 2018.

Sono le patch più recenti sviluppate da Google e ulteriormente arricchite dagli sviluppatori del produttore coreano. Patch importantissime perché correggono cinque criticità gravissime del robottino verde e tre problemi di sicurezza propri del software Samsung. Questi sono solo quelli più gravi perché le correzioni sono tantissime.

 

Galaxy S9 e Galaxy S9+, come aggiornare il software di sistema alla versione più recente

L’aggiornamento è disponibile per tutti gli S9 No-Brand venduti in Italia. Il vostro smartphone, dunque, vi segnalerà in automatico la presenza di questa nuova versione. Se questo non dovesse accadere, potete forzare la ricerca dalle impostazioni di sistema e successivamente dal menu dedicato agli aggiornamenti software.

Leggi anche:  Huawei spera che i suoi smartphone pieghevoli rendano i portatili obsoleti

La dimensione dell’aggiornamento è nell’ordine dei 60 MB ma nonostante questo è consigliabile sempre utilizzare la connessione WiFi per il download. Per l’installazione, invece, meglio la batteria carica o connessa alla rete elettrica. Entrambe le procedure sono automatiche e non eliminano alcun dato personale.

Nonostante questo, Samsung consiglia sempre di eseguire un backup. L’installazione potrebbe richiedere fino a 10 minuti e si completerà con il riavvio dello smartphone e la successiva ottimizzazione degli applicativi. Durante questa procedura non sarà possibile utilizzare lo smartphone, nemmeno per le chiamate d’emergenza.

 

Galaxy S9 e Galaxy S9+, cosa ne pensiamo noi di TecnoAndroid

Abbiamo provato entrambi i top di gamma e possiamo affermare che sono degli ottimi smartphone e buoni upgrade per chi possiede già le generazioni precedenti. Potete convincerci di questo leggendo le nostre recensioni approfondite qui e qui. Per gli interessati all’acquisto, cliccando qui potete scoprire il prezzo migliore di Galaxy S9.

In alternativa, a questo indirizzo potete scoprire il prezzo migliore di Galaxy S9+.