IliadIliad è indubbiamente l’azienda più chiacchierata del momento, con la strepitosa offerta da 5,99 euro è riuscita a conquistare il cuore di migliaia di utenti. La sfida alle realtà già presenti è aperta, ma non per TIM.

Dopo aver promosso una campagna promozionale a dir poco faraonica, con tanto di slogan Rivoluzione Iliad, il nuovo operatore in Italia è effettivamente riuscito a portare novità e, sopratutto, a indurre le altre aziende ad apportare modifiche al proprio catalogo commerciale. Di conseguenza, con grande beneficio per tutti noi, stiamo assistendo ad una effettiva riduzione dei prezzi, a favore di un corrispettivo incremento dei contenuti a disposizione mensilmente.

 

Iliad distrugge tutti, ma non TIM

Le varie Vodafone (ha cercato rimedio nella Special Minuti 50GB) e Wind annaspano, non TIM. Per bocca delll’amministratore delegato Amos Genish, l’azienda italiana ritiene di essere pronta e forte nel contrastare l’avanzata di Iliad.

Leggi anche:  TIM, questo mese c'è un omaggio per tutti gli utenti dell'operatore telefonico

La loro offerta è molto aggressiva, afferma Genish, tuttavia la posizione di forza della società italiana riesce a tutelarla. Una rete internet migliore, un’offerta complessiva di maggiore valore ed una serie di negozi fisici sono quei punti che, secondo l’amministratore, portano gli utenti a scegliere TIM al posto di Iliad.

Al termine dell’incontro arriva l’affondo definitivo, il nuovo operatore, secondo l’azienda italiana, non avrebbe rispettato la legge Pisanu. C’è attesa nello scoprire cosa deciderà l’authority, è in arrivo una sanzione?.

La risposta alla domanda non la conosciamo, indubbiamente se tutti ne parlano, l’offerta di Iliad ha creato confusione e messo pressione in un mercato in cui, forse, qualcuno si sentiva in una botte di ferro.