Su Whatsapp arrivano i giochi, ecco come divertirsi utilizzando i gruppi

E’ quasi impossibile trovare al giorno d’oggi persone che non abbiamo una foto profilo su WhatsApp. L’azione è diventata quasi naturale: usiamo l’immagine in alto a sinistra per creare un’identificazione del nostro profilo. Il meccanismo è del tutto simile a quello dei social, con la chat di messaggistica che ha scelto da tempo tale via.

 

Immagine profilo e problema privacy su WhatsApp

Le pic che pubblichiamo su WhatsApp sono quindi fondamentali per noi. C’è perà un problema. A differenza di social classici (Facebook, Twitter e soprattutto Instagram), su WA non mancano i pericoli legati alla riservatezza.

A causa di una politica libertina in termini di sicurezza, sulla chat non si può monitorare la privacy della foto copertina. Offrire l’immagine a tutti vuol dire rischiare il tanto temuto “furto di personalità”.

Negli ultimi mesi sono aumentati i casi di profili finti creati ad hoc con con foto di persone ignave. La stragrande maggioranza di tali fake ha utilità per azioni di spam o di hackeraggio.

C’è un’unica soluzione: aprire WhatsApp e modificare le impostazioni privacy. E’ necessario recarsi sul menù Impostazioni, nello specifico all’interno della sezione Privacy. Qui è si può scegliere di impostare l’immagine profilo solo per la visione dei nostri contatti. Chi non avrà il nostro numero in rubrica, quindi, non potrà accedere alla foto.