Ecco come funziona Amazon Wardrobe

La piattaforma di e-commerce Amazon non smette mai di stupire, offre dei servizi che nessun’altra piattaforma è in grado di offrire. Primo tra tutti il servizio Prime, che permette spedizioni veloci e senza costi aggiuntivi.

Nel servizio Prime sono stati aggiunti anche Prime Reading e Prime Music, probabilmente è questo il motivo per cui l’abbonamento annuale è stato aumentato. Oggi però vogliamo parlare del servizio Wardrobe, che permette agli utenti di provare i vestiti per poi comprare solo quelli che piacciono.

 

Amazon Wardrobe, provi e se ti piace, compri!

Per il momento il servizio è utilizzabile solamente dagli utenti Prime negli Stati Uniti ma non è esclusa la possibilità che possa essere esteso anche in Europa e quindi in Italia. L’azienda, essendo una piattaforma online, prima d’ora non permetteva di provare i vestiti per poi decidere se acquistarli o meno, ma da oggi le cose sono cambiate.

Leggi anche:  Buono Amazon: come avere il nuovo coupon da 10 euro gratis installando una semplice app

Il servizio Wardrobe permette di ordinare un Box con all’interno un numero di indumenti che va da 3 ad un massimo di 8. L’utente ha tempo 1 settimana per provarli e solo a quel punto completa l’ordine. Questo significa che l’utente andrà a pagare solo gli indumenti che intende tenere e non gli altri, che rimanderà indietro.

Ovviamente, il servizio ha dei limiti, infatti non tutti i capi che sono venduti sulla piattaforma Amazon rientrano in Wardrobe. Ma possiamo comunque garantire che offre una selezione molto grande. Non ci resta che attendere e sperare che il servizio venga espanso anche in Europa e nel nostro Paese, sicuramente eviterebbe tanti resi, di cui si è parlato molto nell’ultimo periodo.