Niantic ha annunciato che Pokemon GO riceverà un aggiornamento piuttosto importante, che modificherà – in positivo – l’esperienza di gioco; tra i punti salienti c’è la possibilità di fare amicizia e scambiare Pokemon. Ricordiamo inoltre che, solo alcune settimane fa, l’applicazione ha ricevuto un update che ha portato con sè le forma Alola.

Per aggiungere qualcuno all’elenco di amici, sarà sufficiente inserire il codice del trainer e inviare lui una richiesta; Niantic ha implementato anche un sistema di valutazione che si sostanzia in quattro livelli: tra Good Friend a Best Friend. Per aumentare il livello di amicizia, si potrà inviare un regalo, partecipare a raid o conquistare palestre assieme.

 

Pokemon GO: arrivano gli scambi!

È possibile ottenere regali interagendo con i PokeStops e conquistando Palestre. I regali ricevuti nei PokeStops non possono essere aperti, essendo destinati ad essere donati agli amici; il loro contenuto è piuttosto variegato: possono contenere un uovo, o una bella cartolina che mostra dove è stato ottenuto il dono.

Leggi anche:  Pokémon GO diventa mostruoso ad Halloween: l'evento è già iniziato, tutti i dettagli

Un altro modo per aumentare il livello di amicizia è scambiare Pokemon. Tale azione può essere compiuta solo una volta raggiunto il livello 10; quando si scambiano due Pokemon, essi riceveranno una caramella gratis.

Altresì, bisogna distinguere tra scambi normali e scambi speciali. Ciò che rende speciale uno scambio è la presenza nello stesso di un Pokemon leggendario. Questi tipi di scambi possono avvenire solo una volta al giorno e solo tra ottimi amici e migliori amici – insomma, i due gradi più alti di amicizia.

Aumentare il livello di amicizia, dunque, può portare grandi benefici. Infatti, quando si combatte a fianco di un amico, si otterrà un boost prestazionale non indifferente; per esempio, un bonus di attacco sì da dare alla squadra una forza di combattimento extra.

L’aggiornamento dovrebbe approdare sull’applicazione Pokemon Go entro la fine di questa settimana, sia su Android che su iOS.