Facebook ti apre gli occhi chiusi nelle foto

Facebook, social network di proprietà di Mark Zuckerberg ne ha viste passare tanto nell’ultimo periodo a causa dello scandalo Cambridge Analytica. Oggi però vogliamo parlare di un aspetto positivo.

Grazie all’intelligenza artificiale, il social network è in grado di aprire gli occhi chiusi nelle foto. Sappiamo tutti che, soprattutto nelle foto con molti soggetti, capita spesso che un amico venga con gli occhi chiusi. Grazie a questa funzionalità di Facebook potremo modificare lo scatto.

 

Facebook grazie all’intelligenza artificiale, “apre” gli occhi chiusi nelle foto

Il social network starebbe lavorando su algoritmi molto sofisticati di machine learning che permetterebbero di aprire gli occhi chiusi nelle foto. Il risultato è davvero incredibile, lo si capisce dalle foto che sono state pubblicate nella ricerca. Se il risultato in “live” dovesse essere davvero così, lo stupore è assicurato.

Leggi anche:  Facebook vuole portare le transazioni finanziarie su Messenger

L’area degli occhi, da modificare, è molto complessa, serve un’uniformità cromatica con l’area che li circonda. Sicuramente serve anche una gestione molto accurata delle ombre, anche se dobbiamo dire che la qualità delle foto che vengono caricate su Facebook, non è altissima. Il disegno degli occhi è reale, dato che è derivato da altre immagini dello stesso soggetto.

Al momento i ricercatori di Facebook, stanno lavorando sull’algoritmo, fornendogli delle immagini del soggetto con gli occhi aperti. Il compito del sistema è imparare la forma degli occhi con i propri particolari e ricrearla in un’altra immagine dello stesso soggetto, dove gli occhi sono chiusi. Il vantaggio del social network, rispetto ad altri è sicuramente la quantità di materiale su cui poter lavorare.