Google ha appena annunciato, tramite un post ufficiale del blog, di aver stretto una partnership con JD (JingDong Mall). Trattasi di uno dei mercati e-commerce più grandi e in più rapida crescita al mondo.

JD.com è un’azienda cinese, per chi non lo sapesse, ed è enorme in Cina. Nel suo post sul blog, Google rileva che i consumatori nel Sud-Est asiatico spenderanno 88,1 miliardi di dollari online entro il 2025. I consumatori in generale nella regione Asia-Pacifico sono pronti ad acquistare, ma non sono così facili da accontentare. Google ha annunciato che investirà 550 milioni di dollari per questa partnership con JD.com. La società desidera “accelerare il modo in cui gli ecosistemi retail offrono esperienze ai consumatori“.

Google ha ufficializzato la sua collaborazione con la celebre JD.com in Cina, investendo milioni di dollari

Google ha inoltre affermato che l’applicazione della supply chain e le competenze logistiche di JD.com aiuteranno l’azienda a esplorare nuovi modi in cui le catene commerciali possono migliorare. Infatti, Google capirà come rendere le esperienze di acquisto più piacevoli per i consumatori. La compagnia ha anche annunciato che JD.com entrerà a far parte di Google Shopping con un numero elevato di prodotti di alta qualità ai consumatori in diverse regioni in tutto il mondo.

Leggi anche:  Google consentirà agli utenti di commentare i risultati di ricerca

Queste sono praticamente tutte le informazioni che Google ha condiviso tramite il suo blog ufficiale. Tra l’altro, sembra che una tonnellata di prodotti di JD.com sarà resa disponibile tramite Google Shopping, ma non siamo ancora sicuri dei prodotti coinvolti. JD.com è estremamente popolare in Cina, la vendita al dettaglio è anche ben nota per la vendita di una tonnellata di smartphone cinesi. La società tende anche ad avere alcune esclusive a tempo limitato quando si tratta di smartphone.

JD.com quini è solitamente il primo a vendere particolari smartphone in Cina. Detto questo, è possibile che alcuni di questi dispositivi diventino disponibili tramite Google Shopping e che i consumatori al di fuori della Cina possano averli, anche se resta da vedere se accadrà e quali smartphone saranno disponibili. I dispositivi che JD.com di solito vende sono adattati al mercato cinese.