Approfondimento dell’app Booking

Booking app

Avete già idea di dove e come trascorrere le vostre vacanze? Qualunque sia la vostra risposta, vi consigliamo vivamente di consultare il popolare sito web Booking, o utilizzare la comoda applicazione per smartphone. È disponibile sia per terminali Android o che per quelli in iOS, dall’app di Booking riuscirete a confrontarvi con milioni di offerte su alberghi, appartamenti o b&b e prenotare con facilità il vostro viaggio. Tra l’altro, in descrizione del video in calce, troverete il link a Booking per ottenere un ulteriore 10% di sconto cash back che vi sarà rimborsato a fine vacanza. Vediamo subito come prenotarsi con l’app disponibile su Play Store.

Utilizzo dell’app su Android

Booking app

Come prima operazione, da effettuare all’avio dell’app appena scaricata, vi verrà chiesto di registrare un account in modo da facilitare le successive prenotazioni. In ogni caso, potete saltare questo passaggio e godervi una navigazione esplorativa senza impegno.

Se non sapete assolutamente cosa fare, allora Booking vi può venire in soccorso con le mete più popolari del momento, oppure con la sezione nel menu “le tue guide di viaggio”. Questa opzione vi aprirà un ventaglio completo delle città o dei luoghi più in voga e, per ognuno di questi, potrete consultare ogni aspetto che possa catturare il vostro interesse.

Se invece siete già decisi e pronti per valutare le offerte, compilate tutti i campi inerenti luogo, date di check in e out, numero e tipologie di camere e ospiti. Vi si chiederà se state viaggiando per lavoro o per svago, un’opzione che potrebbe influenzare il prezzo finale. Una volta dato l’ok, vi verrà mostrata una lista con tutti i risultati rilevante per la vostra ricerca, che siano b&b, hotel o case vacanza.

Booking app

I posti più in alto di questa lista verranno eventualmente occupati dalle strutture con delle offerte esclusive a tempo. I risultati, a ogni modo, si possono filtrare ancora (fascia di prezzo, qualità recensioni) e visionarli sia in modalità lista che direttamente sulla mappa del luogo.

 

Dettaglio di un’offerta su Booking

Booking app

Una volta che avete selezionato la vostra offerta, vi si aprirà una schermata di dettaglio della struttura scelta con le informazioni utili al soggiorno. Gli orari di check in, i servizi offerti e le condizioni: utile soprattutto per capire quali di questi sono compresi nel prezzo dell’offerta. Oltre alla descrizione, distanze e punti d’interesse della zona o della città adiacente la struttura vi saranno fornite puntualmente.

Le informazioni in dettaglio vanno lette tutte, poiché troverete interessante scoprire ogni restrizione, opzione o variazione delle condizioni offerte al momento della prenotazione. Sareste di certo seccati se scegliete un hotel con piscina che rimarrà contestualmente chiusa per manutenzione nel periodo richiesto. Meglio saperlo prima.

Se volete farvi un ulteriore giro sull’app e non volete perdere di viste le pagine già visitate, in fondo potete condividerne il link o salvarlo nelle liste interne all’app stessa.

 

Verso la prenotazione: scegliere la camera

Booking app

Ok, avete fatto un giro ma l’offerta che avete visto all’inizio è la migliore. Tornate su quella pagina tramite le liste recenti e procedete nel fondo alla scelta della camera in cui alloggerete. Anche qui, le offerte last minute e quelle valide solo in quel momento vi appariranno per prime.

Una volta trovata la camera che più vi piace, è ora di cliccare sul bottone “prenota ora”. Da qui si parte per i tre step definitivi per finalizzare la vostra prenotazione. Il primo passo vi fornirà tutte le informazioni generali del vostro viaggio, comprese tutte le vostre ulteriori personalizzazioni scelte.

Booking app

Il secondo step riguarda l’inserimento dei vostri dati personali: vi verrà chiesto nome e cognome, la vostra mail, il numero di cellulare. Attenzione a questa sezione poiché, se avete organizzato un viaggio per qualcun altro, è bene specificarlo subito inserendo i dati della persona ospite della struttura scelta. C’è anche una sezione per le richieste speciali in cui si può chiedere di tutto, salvo che i proprietari riescano ad esaudire quanto da voi scritto.

Nell’ultimo step non vi resta che confermare la vostra prenotazione, apponendo i dati della carta di credito e facendo un bel tap sul bottone “conferma prenotazione”. L’app di Booking vi offre la possibilità di tenere traccia agevolmente delle prenotazioni già effettuate, in modo tale da poter apportare qualche modifica se necessario.

Conclusioni

Booking app

Ci sono tante applicazioni per prenotare vacanze là fuori. L’app di Booking ha, però, soprattutto a cuore la sicurezza dei vostri dati personali, che potrete gestire comodamente nei vari menu interni. I vostri soggiorni saranno sicuri e facili da prenotare. Bastano pochi dati da inserire per vedere il ventaglio di offerte da cui pescare la struttura che più vi piace: insomma Booking lavorerà al meglio per voi. Non perdetevi il lo sconto del 10% cash back sulla prenotazione, disponibile anche nella descrizione del video.

Buone vacanze.