WhatsApp: una nuova funzione sta mandando fuori di testa gli utenti

La storia di WhatsApp risulta ad oggi una delle più interessanti di tutto il panorama mobile. Infatti questa’applicazione che sembra essere davvero invincibile, sarebbe riuscita ad assoggettare oltre un miliardo di utenti e soprattutto dopo pochi anni.

La messaggistica istantanea era un lato che restava oscuro, ma solo fin quando non è arrivato proprio il mondo in verde. Oggi infatti non si può fare a meno di un’applicazione del genere che offre davvero tutte le possibilità comunicative.

Tutto questo avviene in maniera gratuita, ed è proprio questo che gli utenti amano, oltre alle tante funzioni presenti. Una di queste però starebbe scocciando tantissimi utenti, addirittura spingendoli a non utilizzare più WhatsApp.

WhatsApp, la nuova funzione per le note audio avrebbe stancato tantissimi utenti

Gli aggiornamenti riportati dall’app, avrebbero riscosso un grande successo ultimamente, con le persone che ora hanno sempre più tutto sotto mano. Una delle feature più interessanti che è stata introdotta con il nuovo update su WhatsApp, riguarda le note vocali. 

Leggi anche:  BNL, Intesa Sanpaolo e Unicredit: nuova truffa via WhatsApp, utenti in allerta

Tutti gli utenti Android adesso, esattamente al pari di quelli iOS, potranno avere l’opportunità di registrare note audio diversamente dal solito. Non servirà più infatti tener premuto il microfono fino alla fine della registrazione. Potrete infatti, con un semplice swipe in alto, lasciare lo smartphone in registrazione fino a quando desiderate.

Tutto molto comodo e bello, se non fosse che molte persone ne starebbero abusando, registrando note lunghissime. Questo avrebbe portato i destinatari di tali messaggi audio a non sopportare più questa feature, la quale manda fuori controllo chi registra. La domanda ora è d’obbligo: è solo il primo periodo, o gli utenti si abitueranno?