sky-netflix

L’utilizzo dell’IPTV è sempre più popolare nelle case degli italiani: si sommano giorno dopo giorno le persone che sfruttano tale metodo per avere sempre a portata di mano gli show televisivi, anche quando si è in viaggio – per piacere o per lavoro – in Europa. Grazie alll’IPTV si può accedere in pochi click – spesso a costo zero – a film, serie tv ed eventi sportivi. Da oggi però non c’è più bisogno di rivolgersi a questo sistema illecito.

L’Unione Europa va ad ascoltare le richieste dei suoi paesi membri in termini di streaming. Così nasce la legge che sarà estremamente popolare per milioni e milioni di individui, specialmente in tempo d’estate.

Netflix e Sky in vacanza in giro per l’Europa

Portali ultra popolari come Sky Go e Netflix saranno presenti in Europa senza costi aggiuntivi come se si fosse in Italia. Gli abitanti dei paesi facenti parte dell’US ogni volta che andranno in viaggio nei confini dell’Unione potranno disporre degli abbonamenti pagati nel paese di domicilio.

Leggi anche:  Spotify e Netflix: con la condivisione dell'account risparmiate

Facciamo un semplice esempio: chi usa Netflix in Italia può avereservizio anche in Francia, Germania, Belgio o altre nazioni. L’esempio lo si può estendere anche per gli abbonati Sky con Sky Go o Sky Go Plus: sport, calcio, cinema e serie tv saranno in valigia in ogni dove. L’unico limite è il massimale di 60 giorni per la navigazione nel territorio europeo.