Quello che vi proponiamo in apertura articolo è un render di una custodia protettiva che si dice essere stata progettata per il Samsung Galaxy Note 9; analizzando da vicino l’immagine, si può facilmente intuire come la prossima ammiraglia Android presenterà cinque pulsanti fisici sui lati.

Nella fattispecie, abbiamo un pulsante fisico per l’accensione / spegnimento del device posto sulla destra – quando il Samsung Galaxy Note 9 è guardato frontalmente; sulla sinistra sono posti, invece, i tasti per la regolazione del volume e il pulsante dedicato a Bixby – l’assistente virtuale del produttore corenao. Ma non è tutto: sempre a sinistra, in prossimità del bordo inferiore, v’è un altro tasto, del quale non si conoscono i dettagli.

Attorno questo tasto, però, v’è un mistero; in chiusura articolo vi abbiamo allegato uno scatto dal vivo di una cover del Samsung Galaxy Note 9. La particolarità, però, risiede nel fatto che lo strano pulsante poco fa citato è posto sempre nel bordo inferiore della scocca, ma sul lato destro.

 

Samsung Galaxy Note 9 ha un misterioso pulsante fisico

Prima che gli assistenti virtuali basati sull’intelligenza artificiale diventassero mainstream, i pulsanti fisici extra sugli smartphone venivano solitamente assegnati alla fotocamera. Voci recenti hanno indicato che il Samsung Galaxy Note 9 presenterà una fotocamera notevolmente migliorata rispetto alla serie Galaxy S9 – le cui capacità di imaging sono state pubblicizzate dall’azienda come “reinventate” in virtù della presenza di un obiettivo ad apertura variabile.

Leggi anche:  Galaxy P30 e Galaxy P30+ saranno i primi smartphone Samsung con scanner in-display

Leggi anche: Recensione Samsung Galaxy S9: un upgrade, non una rivoluzione!

Un pulsante per aprire rapidamente la fotocamere e scattare delle foto sarebbe dunque in linea con la strategia ora descritta.

La cover conferma altresì quanto riportato nelle scorse settimane relativamente al lettore per le impronte digitali: esso sarà collocato sul retro, immediatamente sotto la dual camera posteriore. Per quanto riguarda lo scanner in-display, il suo debutto avverrà su Galaxy S10 e Galaxy S10 Plus, la cui presentazione è prevista per il prossimo anno.

Stando a quanto riportato a giugno da Bloomberg, Samsung Galaxy Note 9 sarà annunciato ufficialmente il 9 agosto, con l’implicazione che l’ammiraglia Android sarà in vendita entro settembre dopo un breve periodo di pre-ordine.