WhatsApp: in arrivo una novità "scomoda"

WhatsApp è la chat di messaggistica più utilizzata al mondo, anche se ultimamente Telegram sta andando molto bene. L’applicazione è in continua evoluzione, soprattutto dopo la sua acquisizione da parte di Facebook Inc.

Oggi vogliamo parlare della versione Beta in circolazione, la quale ci ha mostrato una nuova funzione che sarà presto alla portata di tutti. La nuova funzione riguarda i messaggi all’interno della chat, e non tutti gli utenti saranno felici della sua introduzione. Ecco i dettagli.

 

WhatsApp sta per introdurre una funzionalità “scomoda” per molti utenti

Al giorno d’oggi, grazie o a causa della sua evoluzione, è sempre più difficile nascondere le proprie interazioni sulla piattaforma. L’accesso, le spunte blu e da poco inserito anche la scritta che avvisa di un messaggio cancellato. Per i primi due problemi esiste una soluzione nelle impostazioni, è possibile come ben saprete, nascondere l’accesso e le spunte. Purtroppo per l’avviso e la nuova funzione non ci sarà nulla da fare.

Leggi anche:  Whatsapp: il trucco per entrare in chat in modalità offline

Più precisamente, comparirà un ulteriore avviso per i messaggi inoltrati, in poche parole un utente saprà se il messaggio gli è stato inoltrato o no. La funzione non è retro attiva, quindi tutti i messaggi inoltrati precedentemente non saranno etichettati. È già possibile scaricare l’apk di WhatsApp Beta per Android.

La seguente funzione era già stata sperimentata tempo fa dall’azienda ma con l’etichetta “inoltrato molte volte”, riferendosi ai messaggi inoltrati più di 25 volte. Essendo che, inoltrare più di 25 volte un messaggio, sia un caso molto raro, hanno deciso di lasciar perdere. Più che altro l’intento era quello di bloccare catene e spam. Tra pochi giorni troverete questa funzione, aggiornando la vostra applicazione di messaggistica, state quindi attenti ad inoltrare i messaggi! L’unico modo per evitare l’etichetta, sarebbe quello di copiare e incollare lo stesso.