Honor 10 sta cominciando a ricevere un aggiornamento software che introduce l’app Party Mode, alcuni fix alla a fotocamera / lettore di impronte digitali e molto altro ancora. Partendo dall’app ora citata, questa utilizza l’NFC per connettere ad Honor 10 uno o più device, sincronizzando la riproduzione musicale tra essi; l’idea è quella di far funzionare i dispositivi come se fossero un sistema surround, così da fornire un’esperienza musicale superiore.

L’aggiornamento software include anche miglioramenti per la funzionalità AI della fotocamera: una volta che l’intelligenza artificiale rileva uno scenario, ora mostra un messaggio di testo che indica l’effetto da applicare alla foto. La mancanza di versatilità relativa al processo di riconoscimento delle scene è stata un qualcosa che abbiamo segnalato nella nostra recensione di Honor 10, quindi è bello vedere Honor – in qualche modo – affrontare il problema.

 

Honor 10 riceve un sostanzioso aggiornamento software

Anche il processo di sblocco delle impronte digitali riceve un importante miglioramento. Il telefono ora rileva quanto è compatibile l’impronta digitale corrente e richiede di eliminarla se necessario, per poi sostituirla con una più efficace. Ciò sarà utile allorquando il sensore di impronte digitali incontra delle difficoltà nel riconoscere l’impronta digitale da determinate angolazioni.

Altri miglioramenti includono un nuovo tema e uno sfondo live, l’app HiCare ora posizionata nella schermata iniziale anziché nella cartella Strumenti, processi di consumo energetico avanzati per un uso prolungato e la patch di sicurezza aggiornate a maggio 2018.

L’aggiornamento dovrebbe arrivare su tutti i device compatibili già nei prossimi giorni, migliorando le prestazioni di un Honor 10 che si preannuncia essere il best buy di quest’anno; vi segnaliamo infine che lo smartphone ha ricevuto un recente abbassamento di prezzo su Amazon Italia, e nel mentre scriviamo questo articolo il suo prezzo è pari a 363,41 euro.