Sky vs Netflix? Non più dopo il nuovo accordo

Il meccanismo dell’IPTV è diventato sempre più mainstream: si moltiplicano giorno dopo giorno gli individui che utilizzano tale sistema per avere gli show televisivi sempre con sé, anche in viaggio per l’Europa. Con l’IPTV, d’altronde, è possibile accedere in modo semplice – e spesso gratuito – a cinema, serie tv e sport. Da oggi però non sarà più necessario affidarsi a questo metodo illegale

L’Unione Europa si è impegnata in passato ad ascoltare le richieste degli utenti in termini di streaming. E’ così nata da poco una legge che sarà molto popolare per milioni e milioni di individui sparsi in lungo ed in largo per il continente.

Netflix e Sky in valigia anche in Europa

Servizi che tutti conosciamo come Sky Go e Netflix saranno accessibili in tutta Europa senza costi aggiuntivi in virtù della norma emandata per la diffusione di materiale audio/video. Gli abitanti dei paesi membri ogni volta che saranno in viaggio nei confini dell’Unione avranno sempre a loro disposizione gli abbonamenti pagati nel paese di domicilio.

Leggi anche:  Netflix vi farà scegliere il finale di un episodio di una serie TV molto amata

Ecco un semplice esempio: chi utilizza Netflix in Italia potrà accendere il servizio anche in Francia, Germania, Beglio o altre nazioni. L’esempio è valido anche per gli abbonati Sky con incluso Sky Go o Sky Go Plus: sport, calcio, cinema e serie tv non ci abbandoneranno mai.

Unico limite è rappresentato da un  massimo di 60 giorni per la navigazione nel territorio europeo.