Aprendo una nuova scheda con Google Chrome c’è sempre stata una schermata completamente bianca. Molti utenti hanno spesso cercato di personalizzare lo sfondo delle schede optando per delle soluzioni alternative.

Tuttavia sembra che Google abbia finalmente visto la luce, avendo aggiunto un pulsante “Personalizza sfondo” nell’ultima versione di Chrome Canary. Si spera che l’aggiornamento con questa nuova funziona sia presto disponibile, senza restrizioni e per tutti gli utenti, a prescindere dal canale prescelto per testarla. Probabilmente Google vuole lanciarla in via sperimentale, assicurarsi che sia apprezzata e solo successivamente renderla al 100% una funzione integrante del servizio offerto. Il tempo ci darà indubbiamente risposte in merito. Di certo è un vero peccato che non sia ancora funzionante. Per gli amanti fedeli a questo browser l’iniziativa è a dir poco interessante. La personalizzazione solitamente piace sempre.

Google Chrome ha finalmente deciso di permettere agli utenti di personalizzare gli sfondi bianchi delle nuove schede, ancora nulla di certo

La chiave è stata Chrome Canary 64-bit v69.0.3451.0, un lettore ha notato un piccolo ingranaggio in basso a destra della pagina Nuova scheda. Facendo clic su di esso viene visualizzata un’opzione chiamata “sfondi di Chrome”, che a sua volta mostra una raccolta di sfondi simili a quelli nell’app Android di Google Wallpapers. C’è anche una sorta di pulsante per un aggiornamento giornaliero degli sfondi.

Leggi anche:  Google Chrome delude: rimossa una funzione molto utilizzata dagli utenti

Sfortunatamente, nonostante l’intera interfaccia utente e tutti gli sfondi che pare siano presenti, la funzione non sembra funzionare ancora del tutto. Facendo clic sul pulsante “Fatto” non si ottiene praticamente nulla, quindi sembra che dovremo aspettare un po’ affinché Google riesca definitivamente a risolvere questo problema.