WhatsApp: la nuova funzione porta effetti terribili, molti utenti sono già stufi

Spesso gli utenti si accontentano delle tante funzioni che WhatsApp propone anche con i nuovi aggiornamenti. Queste infatti sono delle semplici aggiunte, dato che l’applicazione è già piena di ogni tipo di feature disponibile.

Ultimamente gli aggiornamenti sono arrivati in maniera copiosa sulla piattaforma, con gli utenti che sono stati veramente contenti di accoglierli. Sono state molte le migliorie ed i cambiamenti che sono stati apportati, ma una in particolare avrebbe reso felici tantissimi utenti. La registrazione automatica delle note vocali era infatti quello che gli utenti Android aspettavano da tempo, ma pare che la situazione stia già cambiando.

WhatsApp, la nuova funzione arrivata con l’aggiornamento ha già stancato molti utenti

Tutti sanno che le nuove funzioni in arrivo con gli aggiornamenti rendono felici le persone iscritte a WhatsApp. In questo caso però si sarebbe verificata una situazione davvero inaspettata, visto che il nuovo update avrebbe portato una feature che molti starebbero già odiando.

Leggi anche:  Whatsapp: l'aggiornamento che cambia tutto, i messaggi non saranno più gli stessi

Per chi se la fosse persa, o magari per chi non l’avesse ancora provata, la nuova funzione di cui parliamo è quella che permette la registrazione continua dei messaggi vocali senza la pressione costante sul tasto microfono. Questo è sicuramente un modo per evitare di fare attenzione a non staccare il dito dallo smartphone perdendo così la registrazione.

Allo stesso tempo molti utenti dicono di essere già stufi di questa feature, dato che molti dei loro contatti approfitterebbero e inonderebbero di registrazioni vocali. Il problema è che molte di queste sarebbero veramente lunghissime e quindi aumenterebbero molto i tempi di conversazione. Forse c’è bisogno che le persone si abituino a questo nuovo fenomeno, anche perché risulta essere davvero una comodità.