WhatsApp: privacy a rischio, ora gli utenti TIM, Vodafone, Wind e 3 tremano

Sono passati diversi anni dall’esordio in Italia di WhatsApp, applicazione che per ogni smartphone oggi risulta imprescindibile. Tanti sono gli utenti che sono arrivati ad essere dipendenti dall’app, la quale oggi ne conta più di un miliardo iscritti. 

Oltre a tutto ciò, abbiamo visto grossi passi in avanti della piattaforma, la quale però continua a nascondere qualche trabocchetto. Spesso infatti le lamentele di molti utenti arrivano a diffondersi rapidamente. In questo caso si parlerebbe insistentemente di un nuovo messaggio che metterebbe tutti in pericolo.

WhatsApp: il messaggio che mette a rischio la privacy di tantissimi utenti

Oltre ai tanti aggiornamenti che sono arrivati in questi ultimi 10 giorni, gli utenti WhatsApp hanno anche ricevuto alcune spiacevoli sorprese. Una tra queste è certamente un nuovo messaggio che improvvisamente ha cominciato a diffondersi in chat tra gli utenti.

Questo arriverebbe come una sorta di questionario da compilare a richiesta di WhatsApp, che mediante il suo team di analisti starebbe dunque svolgendo un’indagine. Troverete il testo ed un link che vi porterà ad una pagina web sulla quale troverete proprio il questionario. Qui ci saranno varie domande alle quali dovrete rispondere.

Si partirà dal vostro nome e cognome, dal vostro luogo di nascita, se avete figli, che lavoro svolgete e tante altre domande del genere. Alcuni utenti hanno poi preso un’iniziativa: domandare a WhatsApp mediante l’area assistenza, se effettivamente stesse andando avanti un questionario del genere da parte dell’azienda. La risposta è stata negativa, e qui è scattato l’allarme. Non compilate nulla e soprattutto state molto attenti a chi date le vostre informazioni.