Nuovi problemi per Iliad

Iliad è il nuovo operatore italiano che ha debuttato solo qualche giorno fa. Da mesi aspettavamo tutti questo momento soprattutto per le fantastiche offerte di cui si vociferava.

Dopo aver scoperto che la promozione dell’operatore, offriva solamente 2 GB di traffico in Europa anziché 30 come anticipato, oggi vogliamo parlare di un altro problema che riguarda strani addebiti.

 

Iliad: i numeri dell’operatore vengono considerati Portoghesi da parte di Tim

Negli ultimi giorni abbiamo anche parlato della pessima ricezione che l’operatore ha al momento. Sembrerebbe sulla via di risolvere questo problema ma nelle ultime ore ne è spuntato un altro. Molti utenti Tim nelle ultime ore, hanno segnalato degli addebiti anomali dopo aver chiamato un numero Iliad.

Il problema, come anticipato prima, è il prefisso 351 di Iliad, utilizzato anche come prefisso internazionale in Portogallo. Per questo motivo, Tim riconosce i numeri del nuovo operatore come portoghesi e quindi applica le tariffe internazionali. I clienti che quindi effettuano chiamate da Tim verso Iliad al momento, hanno addebiti aggiuntivi abbastanza fastidiosi.

Leggi anche:  TIM, la nuova offerta marziana: ecco come avere minuti e 50 GB a prezzo super

Tim dovrebbe presto risolvere il problema e i clienti potranno quindi evitare di inserire ad ogni telefonata il prefisso +39. Utilizzando questo prefisso infatti, i sistemi Tim riescono a riconoscere il numero come italiano. Oltre agli utenti Tim, sembra che il problema si sia esteso anche ad alcuni clienti Vodafone. L’operatore rosso sta già risolvendo il problema. Mentre Tim ha annunciato che rimborserà tutti i clienti colpiti da questo problema non appena riuscirà a trovare una soluzione.