Facebook permette di creare 15 tipi di post diversi

Facebook è il social network fondato da Mark Zuckerberg, permette di postare foto, video, stati e molto altro. Ultimamente abbiamo parlato molto della piattaforma a causa dello scandalo Cambridge Analytica. Purtroppo i dati che riguardano lo scandalo, quelli del secondo trimestre del 2018, devono ancora arrivare.

Oggi però vogliamo parlarvi dei post, noi che utilizziamo il social tutti i giorni non siamo a conoscenza di quanti tipi di post esistano. Per esempio voi sapete che ne esistono almeno 15? Scopriamoli insieme.

 

Facebook, ecco 15 tipi di post diversi

La piattaforma permette di utilizzare ben 15 post diversi, in base alle necessità di ciascuno di noi, anche se la maggior parte degli utenti ne utilizzano al massimo 5. Oggi partiremo dagli stati classici per arrivare a quelli più nuovi. Ovviamente l’aggiornamento di stato è il post più classico che esiste, conosciuto ed utilizzato da tutti gli utenti. Il secondo tipo di post sono le foto, il testo che accompagna una foto facendo da descrizione si comporta come uno stato. Simili alle foto ci sono i video, anche in questo caso è possibile inserire una didascalia. I video in diretta sono stati aggiunti non molto tempo fa, da poco possono essere pubblicati anche tramite computer senza utilizzare software esterni. I video in diretta sono post di tipo video, che inviano anche una notifica a tutti gli utenti che ci seguono.

Leggi anche:  Facebook ha assunto l'ex vice premier Clegg per risollevare la propria immagine

I link sono aggiornamenti di stato che consentono un collegamento ipertestuale ad una pagina web. Infatti, appena inserite l’URL all’interno della didascalia, il sistema carica in automatico tutte le informazioni. I Video-Link sono un formato di post adatto per chi desidera spostare gli utenti ad un sito web, mostrando una piccola anteprima video. Anche quando si crea un evento si sta creando un post, stessa cosa quando l’evento lo si sponsorizza. Le offerte invece sono una tipologia di contenuto non molto utilizzata, permettono di promuovere pagine anche a pagamento. Le note sono un contenuto simile ad un blog, possono contenere testi, immagini e link. Ci sono poi le raccolte album, le slideshow, video che può essere creato dalle pagine Facebook utilizzando da 3 a 10 immagini.

Per ultimi abbiamo il Carosello, tipo di post che permette di avere fino a 10 immagini con link. I Canvas, contenuti per dispositivi mobili che creano un’esperienza con immagini, video e link. Molto utilizzati dalle aziende per raccontare le proprie storie e pubblicizzare i propri prodotti. Il messaggio strutturato è una tipologia di contenuto disponibile per fare della pubblicità attraverso Facebook Messenger. Per ultima abbiamo la raccolta, il nuovissimo formato pubblicitario che permette di sponsorizzare addirittura un intero catalogo di prodotti.