WhatsApp: i trucchi nascosti agli utenti più interessanti presenti in chat

Molte persone utilizzano WhatsApp credendo di conoscerne ogni aspetto e soprattutto ogni funzione o caratteristica. Effettivamente sono poche le feature che non abbiamo imparato a conoscere da quando l’applicazione è arrivata sugli Store mondiali.

Più in particolare, gli aggiornamenti avrebbero prodotto un gran numero di migliorie per il sistema, apportando anche nuove funzionalità. Proprio per via della prerogativa principale di WhatsApp, che è proprio l’aggiornamento, gli utenti potrebbero essersi persi qualche funzione interessante. Queste in alcuni casi sono nascoste, semplicemente perché il procedimento per arrivarci è leggermente più inusuale.

WhatsApp, queste 2 funzioni sono sconosciute a tanti utenti ma allo stesso tempo molto utili

Dopo avervi ampiamente ragguagliato rispetto a tutti i nuovi aggiornamenti visti in questo periodo, vogliamo anche svelarvi qualche funzione che di solito non utilizzate. E’ cosa certa che molti di voi conosceranno le feature che stiamo per illustrarvi, ma abbiamo ampiamente constatato che tanti utenti non sono a conoscenza di nulla.

Leggi anche:  WhatsApp, le tue conversazioni possono essere rubate: ecco come prevenire il furto

La prima funzione in assoluto è arrivata proprio con gli ultimi aggiornamenti, ed è quella che gli utenti aspettavano da dicembre. Proprio durante quel mese, la stessa funzione per WhatsApp arrivo su iOS, lasciando gli utenti Android a secco.

Si tratta della possibilità di registrare una nota vocale senza pressione continua sullo schermo, e questa è adesso disponibile per tutti facendo uno swipe verso l’alto dopo un secondo dall’inizio della registrazione. Oltre a questa, gli utenti potranno utilizzare anche una funzione grazie alla quale potranno cambiare lo stile di scrittura.

Una volta scritta la vostra frase da inviare, potrete selezionarla e scegliere nel menù i tre puntini che vi porteranno a vari stili come ad esempio grassetto, sbarrato o magari corsivo.