whatsappWhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata, che permette di mettere una foto profilo e uno stato, ovvero una frase o emoji (o emoticon) che più ci piacciono. Molo spesso gli utenti di questa piattaforma si chiedono se è c’è un metodo per controllare chi, tra i propri contatti, guarda il proprio profilo.

Ci sono due diversi modi. Ma prima di tutto bisogna controllare se tutte le informazioni sono accessibili ai contatti . Infatti, è possibile nascondere l’ultimo accesso, la conferma di lettura (la doppia spunta blu) e la foto profilo. Quindi per  verificare che tutto sia apposto, andare su Impostazioni e poi selezionare Privacy e infine Stato, cosicché tutti i contatti possano vedere i vostri aggiornamenti.

 

Come scoprire chi ci osserva su WhatsApp

Da un po’ di tempo WhatsApp ha introdotto, come Facebook e Instagram la funzione di aggiungere uno stato, che può consistere in una foto, video o frase che dopo 24 ore si cancella automaticamente. Grazie a questa funzione i propri contatti possono vedere lo stato e, di conseguenza, l’utente può vedere chi lo ha guardato. Ovviamente più spesso si fa questa operazioni, più si capisce chi è interessato al vostro profilo. Quindi un esperimento potrebbe essere quello di aggiornare lo stato per 3/ 4 giorni consecutivi e a fine giornata vedere chi più spesso vi ha cercato.

Leggi anche:  WhatsApp: in questo modo beccherete chi vi spia segretamente in chat

 

Un altro metodo per vedere chi controlla più spesso il  profilo è quello di scaricare un’applicazione che si chiama Whats Tracker for WhatsApp ( anche se con gli aggiornamenti potrebbe cambiare nome) che permette all’utente di vedere chi giornalmente controlla il profilo, anche se non viene aggiornato. E’ bene dire però, che  l’applicazione è in  grado di elencare  una lista con nome e cognome ma elencherà solamente il nome utente scelto in fase di registrazione al servizio.

 

Quindi, questi sono i principali metodi per verificare che qualcuno guarda più assiduamente il nostro profilo, un interesse abbastanza ampio, soprattutto per vedere se la persona che ci interessa è interessata a noi (o al nostro profilo). Ma è interessante osservare che, alcuni utenti di WhatsApp, più interessati alla Privacy e   per niente interessati a questa funzione, tendono a nascondere la foto, la conferma di lettura e lo stato. E’ improbabile che WhatsApp stessa, sempre per via di questioni di Privacy, in futuro introdurrà proprio una funzione per vedere chi è interessato al nostro profilo, anche se nulla è dato per scontato…