Netflix ha appena aggiornato la versione Android della sua app di streaming mobile, rielaborando in modo efficace la navigazione, l’home page e il lettore di controllo video; in particolare, finalmente, sono disponibili nuovi controlli durante la riproduzione e nuove funzionalità.

Ora, le modifiche più importanti, come indicato nel changelog dell’app sul Play Store, riguardano l’interfaccia di riproduzione. Sono state aggiunte nuove icone per il riavvolgimento e avanzamento rapido, che consentono agli utenti di saltare avanti o tornare indietro di dieci secondi alla volta. Il doppio tocco su entrambi i lati dello schermo darà lo stesso risultato, quindi la funzione dovrebbe risultare familiare a coloro che già utilizzano YouTube.

 

L’aggiornamento Netflix stravolge la sua UI

Sotto la barra di avanzamento ora troviamo anche l’opzione cliccata la quale potremo saltare l’episodio che stiamo vedendo e andare direttamente a quello successivo. Ma non solo, poichè il restyling grafico coinvolge anche l’interfaccia utente principale. Nella parte superiore abbiamo un contenuto in primo piano, con le opzioni per aggiungerlo all’elenco dei preferiti, ottenere maggiori informazioni o riprodurre il relativo contenuto multimediale.

Leggi anche: Netflix: un nuovo metodo IPTV legale per vedere film e serie TV gratis

Poco dopo sono elencate le solite categorie presenti nella home page di Netflix, con in più – ora – una barra di navigazione sul fondo che include anche una pagina di ricerca, scheda download e sezione per contenuti che dovrebbero essere aggiunti in futuro, chiamati “Coming Soon“. Il menu principale permette di cambiare profilo account e gestire le notifiche; le impostazioni dell’app e sezione guida sono state spostate nella scheda in fondo finale denominata “Altro“.

Una mole di importante di modifiche che arrivano con questo aggiornamento, e che rendono l’interfaccia utente più facile da navigare e molto meno ”macchinosa” rispetto alle precedenti iterazioni. Ovviamente, l’update arriverà gradualmente sul Play Store, dunque vi consigliamo di controllare la sezione ”Aggiornamenti”.