Il produttore di gadget francese Netatmo ha annunciato che le telecamere di sicurezza Presence e Welcome hanno finalmente ottenuto il supporto per il noto assistente digitale del colosso tecnologico della Mountain View, Google Assistant.

Utilizzando i comandi vocali, gli utenti sono in grado di controllare alcune delle funzioni delle varie telecamere. Infatti, ad esempio si potrà chiedere all’Assistente di Google di creare un feed live di qualsiasi telecamera Netatmo su uno schermo compatibile con Chromecast o attivare o disattivare il rispettivo proiettore. Certo, quelle nominate poco fa sono solo alcune funzioni, non sono chissà quante, ma per delle telecamere di videosorveglianza nulla tra queste funzionalità è da sottovalutare. D’altronde non un sacco di opzioni, ma cos’altro ci si può aspettare da telecamere di sicurezza? Molto, ma non tantissimo.

Netatmo è una nota compagnia francese che si occupa di telecamere di sicurezza, ha introdotto Google Assistant nel sistema di alcuni suoi servizi

L’annuncio ufficiale dell’azienda francese è trapelato un paio di ore fa. Si vociferava di tale implementazione già da un po’ di tempo. Gli utenti interessati sono stati finalmente accontentati e saranno indubbiamente felici di ricevere questa notizia. Inoltre, è stato precisato che le molteplici funzioni di Google Assistant sono attualmente disponibili per queste telecamere fin’ora citate, ma al contempo pare che le nuove funzioni in realtà non siano ancora disponibili per tutti gli utenti.

Leggi anche:  Google Assistant leggerà le notizie dall'app Google News sul tuo smartphone Android

Non si tratta di certo di un’occasione da perdere per i maggiormente interessati al settore. Tra l’altro, Welcome ad esempio è stato recensito solitamente quasi sempre positivamente. Infatti, la videocamera in questione è per interni e dispone di un sistema niente male. Includendo, inoltre, opzioni di archiviazione flessibili, come il salvataggio su Dropbox o localmente su una scheda SD. Infine, ma non per importanza, va assolutamente precisato che non è previsto nessun abbonamento a pagamento con cadenza mensile.